Collanina 'Macarons'

Che meraviglia i macaron! Io li adoro, sia da mangiare che in fotografia: sono colorati, minimali e deliziosi. Sono decisamente dei peccati di gola di design.
Io e mia cognata Marilena abbiamo provato più volte a prepararli, seguendo svariate ricette, ma il risultato... non è mai stato dei migliori. Quale sia il motivo non lo sappiamo: dipenderà dal forno? Non li lasciamo riposare abbastanza? Chi lo sa, comunque per questa stagione ci abbiamo rinunciato.

Per addolcirci dalla delusione culinaria, oggi vi mostro la mia prima creazione in shrink plastic.
Conoscete questo materiale? Si tratta di semplici fogli sui quali si può disegnare o stampare, a seconda della tipologia. Una volta termminata l'opera, l'immagine opportunamente ritagliata viene "asciugata" con un phon o un embosser finché non si plastifica. Durante questo processo il tutto si rimpicciolisce come un maglione di lana lavato male. Trovo che sia un materiale super versatile se usato con creatività!
collanina macarons
Per questo esperimento, eseguito anch'esso a quattro mani con Marilena, ho disegnato coi pastelli tre coloratissimi macaron: non che siano perfetti, ma sono riusciti sicuramente meglio di quelli cucinati...
Marilena ha avuto la splendida idea di aggiungere tre perline sfaccettate che riprendono le cromie del disegno, e così è nata la nostra collanina!

Ho una grandissima voglia di creare nuovi oggetti con la shrink plastic: non mi resta che ordinarne una vagonata di fogli.
E quest'autunno, contro i macaron veri, sono certa che la spunteremo noi.
Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina:
Linky Party 2013

47 commenti:

  1. Che bella!!! Avevo visto in giro per il web alcune creazioni con questo tipo di materiale, ma non sapevo ci si potesse disegnare su a mano... grazie per questa scoperta!!!
    Aspetto ovviamente altre creazioni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dal tipo di materiale: quella che avevo a disposizione questa volta era un prodotto per bambini, su cui si può solo disegnare coi pastelli e poi vanno ripassati i bordi con un pennarello nero... però vorrei tanto provare quella per la stampante, così da potermi sbizzarrire con Illustrator! A settembre la ordinerò di sicuro :)

      Elimina
  2. É stupenda! Ne voglio una anche io *____*
    Adoro i gioielli "golosi"! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io li adoro! Poi magari li indosso raramente, ma questi sono dettagli XD

      Elimina
  3. ma che belli *__*...io poi sono una fan della shrink plastic!!Invece confesso che i macaron non li ho mai assaggiati... dovrò provvedere al più presto :D!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente provvedere: io ero scettica perché mi davano l'idea di un dolce secco e insulso, ma quando ne ho assaggiato uno e mi si è sciolto in bocca... indescrivibile :D
      Ovviamente devono essere fatti a regola d'arte!

      Elimina
  4. Shrink come strizzacervelli? :D
    bellissima, molto estiva e fresca e...aspetterò di vedere anche i macarons da mangiare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh sì, letteralmente questa plastica "si strizza" quando viene asciugata con l'embosser :)

      Elimina
  5. Ma è una delizia!!!! Conosco questo materiale solo in teoria, non avendolo mai provato, ma capisco che sia molto versatile^^ Per il momento mi limito a guardare, ma in futuro magari potrei decidere di provarlo^^ mi piace molto in questa versione, e il soggetto è davvero disegnato bene, complimenti! Un bacione<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra! Ti consiglio di provare prima o poi, è un materiale molto divertente :D

      Elimina
  6. waw!!!!FA-VO-LO-SA!!!!!!!!!!!!!!!!^_^...bellissima davvero questa collana...è mervigliosa!!!^_^

    RispondiElimina
  7. Non ho mai usato questo materiale...ma penso sia molto versatile, la tua "dolce" collanina mi piace moltissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bilibina :)) Di potenzialità il materiale ne ha tantissime!

      Elimina
  8. Benedetta ragazza! Mi sono dovuta informare su questa diavoleria moderna che non conoscevo affatto ma ti ringrazio per avermela mostrata. In questo periodo non me la sento di accendere
    il forno ma la proverò prima o poi, mi piace!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere averti fatto scoprire un materiale nuovo!
      So che si può plastificare anche in forno, ma per pratica te lo sconsiglio perché questo materiale tende ad arricciarsi e nel forno non c'è controllo. Invece lavorandolo con un phon o, meglio ancora, con un embosser (soffiatore ad aria calda), si riesce a risistemare e ad appiattire man mano che fa le pieghe, prima che si solidifichi del tutto.
      Magari farò un tutorial prima o poi se a qualcuno può interessare :)

      Elimina
  9. Per i macarons tranquilla ,ci ho rinunciato anch'io ! Basta , se ne parlerà quest'inverno , forse , ma non credo perchè le ho provate tutte anch'io , come voi ! Sono sincera, non conoscevo questo materiale e lo trovo stupefacente !! Mi informerò meglio. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non va proprio giù questa "sconfitta" dei macarons, sta diventando una questione d'orgoglio... ma l'orgoglio può aspettare temperature più miti XD

      Elimina
  10. Devo scoprirne di più su questo materiale! *.*
    Bellissima la collana! =) Credo di essere una delle poche a non averli mai assaggiati i macarons. O.o
    Ciau!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare di capire che invece in molti ancora non abbiano mai assaggiato i macaron... Vorrei poterveli offrire di persona :D

      Elimina
  11. ce l'ho il polishrink ma alla fine non l'ho mai usato!e non ho neppure mai assaggiato i macaron!!Devo recuperare vero??

    RispondiElimina
  12. Anche il mio tentativo con i macaron da mangiare è stato un fiasco :/
    Il disegno del ciondolo è davvero carino! Mi piacciono i colori, le linee e l'idea delle perline da un bel tocco in più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Airali!!! Ma a qualcuno sono mai riusciti 'sti benedetti macaron?! Da qualche forno saranno pur dovuti uscire quelli che ho assaggiato! Mannaggia...

      Elimina
  13. Cara Tine, adoro mangiare i macarons e non ci penso nemmeno a cucinarli! La tua collana, così come questo materiale mi piacciono molto! Un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non avremmo dovuto cercare di cucinarli fin dal principio :)) Grazie Cri

      Elimina
  14. Bravissima, e brava soprattutto a sperimentare nuove tecniche e materiali, vedrai che di questo passo troverai una tua specialità, un modo per esprimere il tuo talento a tutto tondo! ...cmq visto oggetti simili ma non sapevo assolutamente cosa fosse la shrink plastic!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono una persona estremamente eclettica in quanto a gusti, non so se troverò mai un mio stile ben definito... Ma forse è meglio così, variare è divertente :) Mi auguro comunque di imparare a padroneggiare al meglio le tecniche che mi piacciono di più.
      Buon WE Elettra!

      Elimina
  15. Conosco il poly shrink ho visto cose meravigliose! Hai usato la hot gun o il forno? Cmq la collana è riuscitissima e davvero deliziosa!!!
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho usato la hot gun (trovata su Ebay e pagata un'inerzia), secondo me è il metodo migliore per lavorare la shrink plastic. Come scrivevo ad Aldina, questo materiale in forno rischia di arricciarsi tutto, mentre lavorandolo con la pistola si può risistemarlo man mano che fa le grinze.
      Ho visto cose davvero sfiziose in giro, ad esempio degli anelli realizzati interamente in shrink plastic... Ce n'è da sperimentare! :)

      Elimina
  16. Molto carina, grazie di essere passata da me. A presto, Ely.

    RispondiElimina
  17. io non li ho mai assaggiati,figurati se riuscissi a cucinarli.
    Volevo provare anche io questi fogli termolabili,ma il mio acquisto tremestrale l'ho fatto.
    Se ne parlerà tra qualche mese.
    La tua catenina è deliziosa!
    Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lu :) Pensaci per i prossimi acquisti, alla fine sono anche abbastanza economici... Forse costano di più le spese di spedizione che il materiale stesso.

      Elimina

  18. ciao :) carinissimo il tuo blog ,ti ho trovata grazie all'iniziativa Link Party ,se ti va ti unisci a tua volta al mio bloghettino ? :) http://taniabarbarasoni.blogspot.it/ (✿◠‿◠)

    RispondiElimina
  19. Davvero una collana deliziosa! Mi piace il tuo blog! Ti seguo!

    RispondiElimina
  20. Ho provato pure io a cucinarli..il risultato è stato tristissimo XD Ma la tua collana è davvero stupenda :)
    Un abbraccio,
    Ila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che sono in ottima compagnia XD
      Grazie Ilaria, un giorno cel a faremo comunque!

      Elimina
  21. Che bel blog! I tuoi macarons sono fantastici. Io dopo aver litigato a lungo con il Shrink ho deciso di ripiegare su un materiale più semplice e reperibile: la plastica dei flaconi del detersivo: si può decorare perfettamente con lo smalto per le unghie e non devi fare i calcoli sulla "riduzione"... ho fatto una collana proprio per il link di Alex.
    Ti seguo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre bello riciclare :) Comunque la shrink plastic mi sta dando tante soddisfazioni anche a livello "artistico": per dirne una, mi ha fattotogliere le ragnatele dai pastelli! Ma aspetto di provare anche la versione stampabile, visto che mi diletto con gli scarabocchi vettoriali.
      Grazie per essere passata, ti seguo anch'io!

      Elimina
  22. viene voglia di mangiarla questa collana
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è meglio mangiare questa che certe schifezzuole che mi sono uscite dal forno XD

      Elimina
  23. Che bella!
    Non conoscevo questo materiale.
    Grazie
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Norma, io me ne sto innamorando della shrink plastic!

      Elimina

Ti ringrazio per il tuo commento: mi stai dedicando due minuti del tuo tempo e lo apprezzo immensamente!
I commenti vengono modrerati, perciò non sono visibili appena inviati.
Mi riservo il diritto di cancellare messaggi:
• offensivi, diffamatori e/o volgari;
• a sfondo esplicitamente politico;
• pubblicitari;
• che richiedono 'follow 4 follow': seguimi se ti fa piacere, io farò altrettanto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...