Come impostare un dominio personalizzato in Blogger

{International readers: I'll try to publish the translated version of this tutorial very soon, but first I need to take all of the screen caps once again, since the user interfaces of these ones are in Italian. Today I have no time for this. Sorry!}

Dopo aver cercato di chiarire qualche dubbio riguardo ai nomi di dominio personalizzati qui, oggi vediamo come associarli al blog dopo averli acquistati. A titolo di esempio utilizzerò GoDaddy, ma nella sostanza il procedimento dovrebbe essere il medesimo anche su altri siti che offrono questi servizi.
Avete deciso di rompere gli indugi e che è arrivato il momento per compiere questa operazione? Mettetevi comodi e {soprattutto} tranquilli e seguite le istruzioni passo passo :)

Dalla pagina principale di Blogger relativa al vostro blog, andate su ImpostazioniDi base. Dove vedete l'indirizzo attuale, cliccate su Configura un URL di terze parti per il tuo blog.
A questo punto digitate il nuovo indirizzo che volete implementare {preceduto da "www."}. Cliccate su Visualizza le istruzioni delle impostazioni: vi si aprirà una nuova scheda. Tenetela da parte perché ci servirà in un secondo momento. Ora potete cliccare su Salva.
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Comparirà un messaggio d'errore. Non temete, è tutto a posto! Ora disponiamo dei dati che ci servono per puntare il dominio.
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Aprite una nuova scheda nel browser {lasciando aperta la pagina di Blogger} e andate sul vostro account di GoDaddy. Avviate la sezione domini e scegliete il nome di dominio acquistato che desiderate puntare sul vostro blog. Cliccate sulla freccina di fianco al nome e selezionate Gestisci DNS.
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Arriverete a una schermata con le impostazioni dei file di zona del vostro dominio. Ora andremo a modificare alcune di queste impostazioni, inserendo i dati che abbiamo ricavato da Blogger.
In alto a sinistra, cliccate su Aggiungi record e nella finestra di dialogo che comparirà selezionate CNAME (alias).
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Tornate alla vostra scheda di Blogger. Ricordate i dati che vi erano stati forniti dopo il messaggio d'errore? Copiate il primo campo sotto Nome, Etichetta o Host {che in questo caso sarà "www"}, tornate a GoDaddy e incollatelo nello spazio Host.
Tornate a Blogger, copiate il primo campo sotto Destinazione, Target o Punta a {che in questo caso sarà "ghs.google.com"}, tornate a GoDaddy e incollatelo nello spazio Punta a.
Cliccate su Fine: questi dati vi saranno stati aggiunti come record sotto la tabella "CName (alias)".
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Ora dobbiamo fare la stessa cosa con gli altri due campi che ci riporta Blogger. Attenzione: questi dati sono unici e legati al vostro blog, perciò non copiate quelli che riporto io nelle immagini!
Cliccate ancora su Aggiungi record e nella finestra di dialogo che comparirà selezionate CNAME (alias). Tornate a Blogger, copiate il secondo campo sotto Nome, Etichetta o Host {che sarà una serie di lettere}, tornate a GoDaddy e incollatelo nello spazio Host.
Tornate a Blogger, copiate il secondo campo sotto Destinazione, Target o Punta a {che sarà un indirizzo alfanumerico abbastanza lungo, terminante in ".googlehosted.com"}, tornate a Godaddy e incollatelo nello spazio Punta a.
Cliccate su Fine: anche questi dati vi saranno stati aggiunti come record sotto la tabella "CName (alias)".
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Guardiamo ora proprio i record della tabella CName: eliminate il vecchio record, precedente a quelli inseriti da voi, avente come host "www" e come puntamento "@".
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Ora vogliamo intervenire affinché quando verrà digitato il nuovo indirizzo del blog omettendo il "www.", si arriverà comunque a destinazione senza visualizzare una pagina d'errore.
Ricordate che avevamo aperto una pagina d'aiuto di Blogger? Riprendetela. In fondo ad essa, selezionate On a top-level domain e scorrete fino al punto 9. Vedrete 4 indirizzi IP: essi puntano ai server di Google.
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Tornate a GoDaddy. Cliccate su Aggiungi record e nella finestra di dialogo selezionate A (Host).
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Dovrete ripetere la seguente operazione per 4 volte, per tutti e 4 gli indirizzi IP.
Nel campo Host dovrete sempre scrivere "@", mentre in Punta a dovrete inserire un indirizzo IP, di quelli riportati nella pagina d'aiuto di Blogger. Cliccate su Fine e ripetete la procedura per ognuno di essi.
Alla fine, guardando la tabella "A (Host)", vi ritroverete in una situazione simile a quella dell'immagine che segue. Ora potete eliminare il primo campo della tabella, quello che non avete inserito voi.
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
A questo punto possiamo tornare alla pagina del nostro blog e dove ci compariva l'errore riprovare a cliccare su Salva. Forse l'errore vi ricomparirà: niente panico! Potrebbe volerci qualche minuto {fino a un'ora circa} perché le impostazioni su GoDaddy vengano prese. Quindi perseverate finché non vi verrà accettato il nuovo indirizzo.
Dopo aver salvato, cliccate ancora su Modifica di fianco al vostro nuovo indirizzo. Mettete la spunta a Reindirizza miodominio.com a www.miodominio.com e salvate di nuovo.
Come impostare un dominio personalizzato in Blogger
Abbiamo finito! Potrebbe occorrere un po' di tempo perché, digitando il nuovo URL nel browser, veniate indirizzati al vostro blog. È normale, il dominio deve avere il tempo di propagarsi. Nel mio caso il processo è stato estremamente rapido: dopo circa 10 minuti tutto funzionava già correttamente. Non allarmatevi, tuttavia, perché possono occorrere fino a 48 ore. Nel frattempo il vostro blog resta comunque accessibile dal vecchio indirizzo.

Ora dovrei parlare di come reindirizzare un eventuale secondo nome di dominio, ma questo post è già fin troppo corposo. Perciò di questo ce ne occuperemo la prossima volta. Seguirà il tutorial per ripristinare le inserzioni di Adsense.
Spero di non aver gettato nessuno nel panico alla vista di questo tutorial! Sono istruzioni da leggere al momento dell'implementazione del dominio, un passo alla volta.
Mi rendo conto che chi non è pratico e vede questa procedura tutta insieme può pensare che sia da incubo, ma vi assicuro che presa uno step alla volta non è così :)

Ringrazio The Wonder Forest, il blog da cui per la prima volta ho letto come effettuare il puntamento su Blogger.
Linky Party C'e' Crisi

20 commenti:

  1. Sei stata utilissima! IO ho acquista con register e la procedura mi sembra più complessa ma adattando ituoi passaggi mi è sembrato tutto più fattibile! GRAZIE!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sei supergentilissima ad indicarci passo dopo passo tutto! Grazie :)

    RispondiElimina
  3. Questo post me lo tengo caro per quando deciderò di fare il grande passo!
    Però intanto ti ringrazio perché dai sempre info utilissime!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Grazie Grazie Grazie... nell'attesa di utilizzare questo esaustivo tutorial, lo pinno :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia!
      Sarò sincera, ora come ora non lo leggo nemmeno :-P
      Però me lo pinno e tornerò sicuramente a seguire le istruzioni quando implementerò il dominio.
      Grazie mille!
      Daniela

      Elimina
    2. Fai bene a leggertelo all'occorrenza, servono a quello le guide. Spero che ti sia utile all'occorrenza :)

      Elimina
  5. Wow Silvia! Credimi questo tuo tutorial è il migliore che si possa trovare nel web!!!!
    Ed io ne ho cercati tanti...
    Grazie, grazie, grazie ♥
    Appena l'acquisterò ti farò sapere via email ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente ne sono felice, ho cercato di essere a prova di attacco di panico ;D

      Elimina
  6. Leggere i tuoi tutorial mi diverte troppo :D (anche se questo e altri sono specifici per blogger e quindi non mi "servono" - anche se io sono in costante pellegrinare, quindi non si sa mai dove mi porterà il futuro!)

    Mi piacerebbe tanto leggere un tuo post di consigli "generali" per creare un bel layout figo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari un giorno lo scriverò, cercando di non essere ripetitiva :D
      Riguardo a Blogger, mi sto concentrando su questa piattaforma perché il 99% dei miei follower che sono blogger a loro volta usano questa piattaforma, ma spero presto di dedicare qualche tutorial anche a Wordpress...

      Elimina
  7. Che mitooooo!!! quando ho registrato il dominio mi sono impallata e non c'era ancora il tuo tutorial! nel mio caso, per fortuna che ho avuto la mia cara amica Laura di Vivereapiedinudi che mi ha guidata passo passo. Bacio Silvia!

    RispondiElimina
  8. Mamma mia!
    Adesso sono piuttosto cotta ma mi sono guardata alcuni passi e domani ci provo.
    Grazie
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  9. Fatto!
    Funziona alla grande (già dopo un minuto era a posto)
    Grazie
    Attendo gli altri post
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  10. Ciao Silvia, come stai?
    Grazie mile per queste interessantissime informazioni, metto nei miei preferiti.
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. Grazie mille, tutorial ottimo! bacioooooo

    RispondiElimina
  12. Ciao Silvia!
    Grazie a te ho fatto tutti i passaggi e sono passata al nuovo sito; il mio problema è:
    -ho perso tutti i commenti di g+ non posso più recuperarli vero?!
    -se scrivo su google www.mumcakefrelis.it mi dice che la pagina non esiste!!! perchè??? mentre se scrivo solo mum cake frelis mi appare ancora con estensione blogspot.it e cliccandoci sopra appare mumcakefrelis.it?!
    Se puoi aiutarmi mi faresti un grande favore!!!
    P.s ho visto che sei di Vicenza come me; infatti hai una faccia conosciuta ;)

    RispondiElimina
  13. Gentilissima, dettagliata e comprensibile, brava ;)

    RispondiElimina

Ti ringrazio per il tuo commento: mi stai dedicando due minuti del tuo tempo e lo apprezzo immensamente!
I commenti vengono modrerati, perciò non sono visibili appena inviati.
Mi riservo il diritto di cancellare messaggi:
• offensivi, diffamatori e/o volgari;
• a sfondo esplicitamente politico;
• pubblicitari;
• che richiedono 'follow 4 follow': seguimi se ti fa piacere, io farò altrettanto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...