Come condividere le foto di Instagram sulla fanpage di Facebook

{Read in English...}

Come condividere le foto di INSTAGRAM sulla fanpage di FACEBOOK
Qualche giorno fa ho fatto una scoperta che forse surclassa quella dell'acqua calda, ma comunque ho pensato di condividerla.
Ho iniziato ad usare Instagram {per quanto pochissimo} ben prima di aprire il blog e la relativa pagina su Facebook: per questo non avevo mai notato che Instagram permette di sincronizzare la condivisione delle foto non solo con la propria pagina profilo, ma anche con le fan page.

Trovo che condividere le proprie foto sulla pagina Facebook sia un ottimo modo per creare un legame più profondo coi propri lettori, oltre che aumentare la visibilità della pagina stessa.
A me piace quando nelle pagine che seguo trapela un po' della persona che vi sta dietro: qualche atmosfera ispiratrice, la fugace mostra di un work in progress, un semplice sorriso... e -perché no?- qualche scatto ai nostri animali {sappiate che i “Mi piace” e le condivisioni sulle immagini di cani e gatti sono quasi sempre una garanzia nel mondo dei social!}. Queste piccole condivisioni mi fanno sentire più coinvolta e di conseguenza più interessata.
Attenzione però, non bisogna esagerare: non sto cercando d'invogliarvi a condividere le foto dei vostri pasti tutti i santi giorni!

Ma veniamo al sodo: come impostare l'app di Instagram per condividere le foto sulla propria fanpage Facebook?
Come condividere le foto di INSTAGRAM sulla fanpage di FACEBOOK
  • Aprite Instagram sul vostro smartphone o tablet;
  • toccate la scheda in basso a destra per accedere al vostro profilo;
  • toccate il pulsante in altro coi quadretti {o la rotellina, a seconda della versione della vostra app};
  • andate su Impostazioni di condivisione;
  • tra i vari social network elencati, mettete la spunta a Facebook.
A questo punto dovreste poter scegliere se condividere le foto sul diario o sulla vostra pagina, che dovrete scegliere.
Come condividere le foto di INSTAGRAM sulla fanpage di FACEBOOK
Come condividere le foto di INSTAGRAM sulla fanpage di FACEBOOK
Quando vorrete caricare un'immagine su Instagram e condividerla sulla vostra fan page, vi basterà spuntare "Facebook" sotto “Condividi" nella schermata prima dell'invio e il gioco è fatto.
Qualora voleste tornare a condividere qualche foto sul diario della vostra pagina personale, potete sempre tornare sulle impostazioni e modificarle come visto.

Spero che quest'informazione possa esservi utile e spero di vedere qualche vostro scatto sulle vostre fan page. Non siate timidi ;)

Fonte: Sunny with a chance of Sprinkles

AGGIORNAMENTO: alcuni di voi con smartphone/tablet Android hanno notato che l'opzione di condividere le immagini sulla fan page non è disponibile. Dopo tanto indagare {anch'io uso Android, perciò non me ne rendevo conto}, ho scoperto che questo problema è legato ad un aggiornamento dell'app di Instagram, che non supporta più quest'opzione se non per iOS.
Finché il problema non verrà risolto con un futuro aggiornamento {mi terrò informata!}, eviterò di scaricare nuove versioni dell'app. Volendo, nel frattempo potete scaricare sul vostro smartphone/tablet una vecchia versione di Instagram, quando ancora l'opzione di condivisione funzionava. La trovate qui: la versione che c'interessa è la 4.2.6.

AGGIORNAMENTO (16/06/'14): Pare che tutto sia stato risolto per le ultime versioni di Instagram per Android!

Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina:
Linky Party 2014

SwapAway di Natale con La Vale




Il secondo {e ultimo} swap a cui ho partecipato lo scorso Natale è stato quello organizzato da Valentina de Le idee della Vale.
Ci tenevo particolarmente a questo scambio: La Vale è una creativa con cui sento di avere una particolare affinità.
Ecco cosa le ho spedito io:
SwapAway di Natale con La Vale
Una collanina Macarons e un timbro fatto a mano, col suo carinissimo logo. Nel mio pacchetto c'erano anche dei charms/connettori argentati a forma di fiocco: mi sono scordata di fotografarli, ma potete vederli qui, nel post della Vale.
Ecco invece cosa mi ha spedito lei:
SwapAway di Natale con La Vale
Foto rubata dal suo blog.
L'astuccio con la stoffa stampata a mano che tanto avevo ammirato nel suo tutorial... e degli orecchini che avrei indossato un giorno sì e l'altro pure...Eh sì, dico "avrei"... perché purtroppo il pacchetto non è ancora giunto a destinazione, assieme all'ordine di materiale di cui vi avevo già parlato qui. Non so cosa cavolo avessero le Poste in quel periodo, ma la speranza che alla fine mi veda recapitati questi bei doni è l'ultima a morire!

Comunque questa storia ha anche un piccolo, lieto risvolto.
Qualche giorno fa stavo rincasando dal lavoro. Come al solito sono andata a controllare la cassetta delle lettere e in mezzo alla pubblicità di un compro oro e al bollettino del canone Rai {yuppiiii~~~} vedo spuntare una bustina con un'etichetta rosa. E già aprire quella mi ha fatto sorridere.
SwapAway di Natale con La Vale
Verde menta e polka dots per il mio nome: come farmi sentire pensata con un semplice packaging!
All'interno ho trovato nientepocodimeno che la mia Bailey, versione mascotte, disegnata a mano sulla shrink plastic e inserita in un portachiavi.
SwapAway di Natale con La Vale
Lo spacchettamento è avvenuto in presenza della mia felinotta in carne e ossa {e ciccia e pelo}, che era molto interessata alla faccenda...
Insomma, è successo che quando La Vale ha saputo dell'intoppo con la consegna è stata così gentile da farmi questa graditissima sorpresa, per non lasciarmi a bocca asciutta.

Che dire? Grazie Vale, sei stata un tesoro!

Favicon: che cos'è e come inserirla su Blogger

{Read in English...}
Favicon: che cos'è e come inserirla su Blogger

Questo sarà un tutorial molto semplice, ma che fa da piccolo presupposto ad un paio di post che voglio scrivere nei prossimi giorni.
Molti dei blog che seguo hanno già la favicon personalizzata, altri invece no: è un peccato perché crearla e caricarla sul blog è semplicissimo e regala istantaneamente riconoscibilità, personalità e un pizzico di professionalità in più al nostro spazio.
CHE COS'È UNA FAVICON?
La favicon è una piccola immagine che viene visualizzata nell'intestazione del browser di fianco al titolo di un sito, oppure quando salviamo un sito tra i segnalibri.
Favicon: che cos'è e come inserirla su Blogger
A sinistra, la favicon di Tine the Lazy; a destra, la favicon standard di Blogger.
COME SI CREA?
Partite creando una piccola immagine quadrata. Create qualcosa che rispecchi la grafica e i contenuti del vostro blog.
Qualche spunto. Potreste usare:
  • un elemento riconoscibile del vostro header {come ho fatto io con la “me” disegnata};
  • il vostro logo, se ne avete uno;
  • le iniziali del vostro blog;
  • un elemento che rimanda ai colori e al tema del vostro blog {ad esempio: una piccola torta se avete un blog di cucina, un rocchetto di filo se parlate di cucito, etc.}
Tenete presente che l'immagine finale sarà un quadratino grande 16x16 pixel: vi conviene crearla un po' più in grande, ma provate a portarla a queste dimensioni per capire se il soggetto rimane rinocoscibile una volta rimpicciolito.
Ora salvate il file: potete salvarlo direttamente 16x16px, oppure leggermente più grande. L'importante è che l'immagine sia quadrata e che non superi i 100Kb. Vi consiglio di salvare il file come .jpeg o come .png. La Favicon può conservare elementi trasparenti: se, ad esempio il fondo della vostra immagine è trasparente, salvate il file in .png. Personalmente vi consiglio questa opzione piuttosto che un fondo bianco!
COME SI CARICA?
Andate su Layout, cercate il pannello Icona preferita e cliccate su Modifica.
Favicon: che cos'è e come inserirla su Blogger
Nella finestra di dialogo che si aprirà, caricate il vostro file e salvate. Prima di uscire da Layout, salvate la disposizione.
La vostra immagine verrà automaticamente trasformata da .jpeg/.png a .ico e le dimensioni passeranno a 16x16px. Essa rimpiazzerà l'icona standard di Blogger.
Perché si visualizzi correttamente potrebbe essere necessario un po' di tempo {nel frattempo svuotate la cache del vostro browser, se volete}. Se avete salvato il segnalibro della vostra pagina vi conviene cancellarlo e reinserirlo per velocizzarvi la visualizzazione.

Ecco fatto: un piccolo accorgimento che può fare la differenza.
A presto!
Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina:
Linky Party 2014

Il mio primo Swap natalizio

{Read in English...}

Buongiorno a tutti. Come state? Innanzitutto vorrei ringraziarvi di cuore per i tanti messaggi di vicinanza che mi avete lasciato negli scorsi post: grazie di cuore, siete preziosi!
Settimana scorsa è iniziata la mia nuova avventura lavorativa, per la quale mi trovo ad aggiornare sito web e materiale grafico di un'azienda. Sono felice e molto motivata, ma mi sento un po' come al mio primo giorno di stage: lavoro da impostare, materiale da ritrovare nelle cartelle più disparate, capire come collegare il “mio” Mac alla stampante in rete {finora ci abbiamo provato senza successo e mi sento pure un po' scema}... Cose così, ma la determinazione è tanta.
Nel frattempo Casetta piange per l'urgenza di continuare col decluttering: finora ho solo iniziato a sistemare il guardaroba, spinta dal terrore di non trovare cosa mettermi la mattina per l'ufficio.
Così ho pensato che, man mano che faccio progressi, potrei condividere i miei risultati qui sul blog: penso che aiuterebbe me ad essere più motivata in questa impresa... e magari, visto che si tratta di un proposito ampiamente condiviso, spronarci a vicenda e scambiarci qualche consiglio!
Ieri ho visto che anche Koko, una blogger che ho avuto il piacere di conoscere di recente, sta condividendo le sue avventure declutteristiche. Guardate come ha sistemato bene il suo angolo dei detergenti. Che ne dite, si può fare?

Ok, scusate per i preamboli e passiamo al nocciolo di questo post. Oggi vi mostro i contenuti dello swap tra me e Tina di La muscetta della torre d'avorio, organizzato da Desy de Il filo pazzerello.
swap natalizio
Inizio dai miei pensierini.
collanina con gufetto in pasta polimerica
Una collanina colorata, con un gufetto in pasta polimerica smaltata, arricchita da un fiocchetto. Leggendo il blog di Tina mi era parso d'intendere che i gufi le piacciono, perciò spero di averle fatto cosa gradita!
anello regolabile con bottone traforato
Questo invece è un anello regolabile, decorato con un bottoncino traforato che mi piace tantissimo. Ho scelto questo secondo pensiero di colori più neutri, nel caso in cui avessi esagerato coi magenta del gufetto... Lo trovo portabile e grazioso.

Veniamo ai pensieri di Tina, entrambi graditisimi!
scaldacollo by La muscetta della torre d'avorio
Tina è veramente brava con la maglia e senza saperlo mi ha regalato una cosa che desideravo da tanto: uno scaldacollo! Mi piace che sia bianco e mi piace tantissimo la rosa decorativa. È molto versatile e so già che lo indosserò spessissimo durante questi freddi mesi.
portachiavi by La muscetta della torre d'avorio
Nel pacchetto ho trovato anche questo carinissimo portachiavi. In realtà io l'ho destinato ad un altro uso: ci ho aggiustato la chiusura di una vecchia borsa a cui sono molto affezionata, che era saltata e sparita nel nulla.
Non trovate che si abbini bene alle cuciture della borsa? Io lo trovo ottimo!

Ringrazio ancora Tina perché, oltre ad essere davvero brava, è riuscita ad azzeccare i miei gusti in pieno! Ringrazio anche Desy per la sua bella iniziativa.
Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina:
Linky Party 2014

Una commissione... e mezza.

{Read in English...}

Dopo un doveroso (?) sfoggio dei doni che ho ricevuto questo Natale, oggi vi mostro un paio di lavoretti che risalgono al periodo che ha preceduto le Feste.
parure con paste di turchese
Questa parure mi è stata commissionata da mia cognata Anna, da regalare a una sua amica.
Essendomi stato richiesto l'azzurro come colore predominante, ho pensato alle paste di turchese, che mi piacciono molto {anche se non su me stessa: con l'azzurro solitamente non mi ci vedo bene!}. Ho poi aggiunto minuteria argentea, perline sempre sull'azzurro e perline trasparenti sfaccettate.
Penso che questo duo possa essere adatto sia all'inverno che all'estate e sono stata contenta di mettermi alla prova con un bracciale triplo, che non avevo mai provato a fare prima.
Xmas Charms
Quest'altro lavoro purtroppo è incompleto! Si tratta di vari charm, che avrei dovuto montare su alcuni supporti a spilla da balia... quelli con gli occhielli, per intenderci. I candy cane e i gingerbread men sono fatti in pasta polimerica, poi ci sono dei fiocchetti fatti con la forchetta... A proposito, conoscete questa tecnica? L'ho scoperta su Pinterest! Che brava che sono, ogni tanto una cosa su 10000 che pinno la metto in pratica! XD
Qui trovate un tutorial.
È da più di un mese ormai che ho ordinato i supporti. Li ho acquistati su un negozio online che esponeva anche ad Abilmente {mi ero presa il biglietto da visita}, ma del pacchetto, che sarebbe dovuto pervenirmi tramite Raccomandata, ancora nessuna traccia. Per fortuna ci ho speso pochissimo, ma il nervoso per non aver potuto consegnare le spille è stato grande.
Dovevano essere per mia mamma, che voleva utilizzarli come chiudipacco dei regali per le sue amiche. Per fortuna non se l'è presa: sarà per l'anno prossimo! :(

E ora, arrivata l'Epifania, chiudiamo col tema natalizio. Domani si riparte con la routine del nuovo anno, una nuova avventura lavorativa {speriamo a lieto fine} e parecchie sfide, da affrontare nel migliore dei modi.
Buona Befana a tutti voi e buon rientro nella vostra quotidianità!
Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina:
Linky Party 2014

Presenti

Oggi niente pensieri tristi, né rimorsi per la fine... poco festiva del mio 2013. Parliamo di regali, quelli che ho ricevuto. Senza capire cosa mai avrò fatto di buono per meritarmi tutto questo popò di roba *_*
Presenti
Iniziamo da mia madre.
  1. Mamma si è data all'handmade. Che brava, vero? Insieme ai canonici {ma graditissimi, come negarlo?} soldini da parte sua e di mio padre, mi ha regalato dei dolcetti, misteriosissimamente scomparsi nell'arco di un paio di giorni, e una bambolina cucita da lei, con la lavanda del giardino di casa. Che ora riveste il cruciale ruolo di profumarmi un cassetto.
Veniamo poi a Chiara di Bocconcini Canini, la mia migliore amica.
  1. Ha pensato a me, ma anche al mio compagno, regalandoci la Smartbox per un weekend in un agriturismo a nostra scelta. Aspettando un clima più mite per sfruttare l'occasione, devo iniziare a studiarmi tutte le alternative che abbiamo.
Ora è la volta di mio fratello e mia cognata.
  1. Per noi hanno pensato a una badilata di cioccolatini Lindor, racchiusi in un grazioso cestino di paglia. Inizio a sospettare che in questa casa ci sia un misterioso gnomo mangione perché anche in questo caso i dolcetti si sono volatilizzati! Perciò eccovi una foto del cesto, insieme alla mia faccia sinceramente sconcertata...
  2. Altro pensiero delizioso, questa volta per l'olfatto, il set dell'Erbolario al profumo di mughetto, completo di un'agendina per il 2014. Mia cognata Anna sapeva che si tratta del mio fiore preferito e per un po' mi sono domandata come. Che l'abbia letto qui?
Presenti
Questi invece sono i regali portatici dai nostri carissimi amici savonesi, che hanno trascorso il 31 dicembre nella nostra casetta: gentilissimi a tenerci compagnia, nonostante noi non fossimo esattamente un concentrato di festività...
  1. Anche loro sono Whovian come noi, perciò ecco una tazza-TARDIS...
  2. … e una sveglia Dalek. Che è STUPENDA, ma devo capire come puntarla senza procurarmi un infarto di prima mattina!
  3. Anche alla piccola Bailey hanno pensato, con un set completissimo di giochini natalizi!
Presenti
Ma passiamo alla vagonata di doni assortiti da parte di suoceri e cognata Marilena. La loro volontà di condividere pranzo di Natale e doni con noi nonostante le preoccupazioni del periodo è stata qualcosa di speciale...
  1. Partiamo dalla borsetta su cui continuavo a sbavare durante i giretti con Marilena, ma che evitavo di comprare per non sentirmi in colpa. A me piace da matti, non avevo una borsa adatta alla sera e la rifinitura con la mezza lampo è originalissima...
  2. Poi c'è la sparabiscotti. Ho appena deciso che sarà la mia signature weapon per il prossimo gioco di ruolo. All'interno della confezione ci sono una miriade di stampi e un ricettario. Perché mai sono qui e non la sto ancora utilizzando?! Folle che non sono altro...
  3. Ma vogliamo parlare del trolley col set da picnic?! C'è dentro TUTTO. Lo avevo adocchiato da anni, ma non pensavo che l'avrei mai posseduto. Già mi pregusto la prossima grigliata di Ferragosto, in montagna con gli amici: meno piatti e bicchieri di plastica, che inquinano e volano in giro al primo alito di vento. Soltanto più stile, che poi con una tavola ben apparecchiata sono sempre un po' più di buon umore!{Attenzione: la felina curiosa non è inclusa nel prodotto.}
  4. Altro dono graditissimo, una candida gabbia in stile shabby, che adesso decora il mio soggiorno. Forse in primavera si sposterà in terrazzo, a ospitare qualche pianta in fiore.
  5. Questo invece è un bracciale Swarovski. La foto non gli rende giustizia perché alla luce brilla meravigliosamente, poi io adoro i bracciali wrap e questo è il primo che possiedo. È semplicemente bellissimo!
Presenti
Ora vi mostro anche i regali che mi sono fatta da sola...! Vengono tutti dalla Feltrinelli, mentre cercavo idee per regali da fare... ad altri.
  1. Il cofanetto con tutti i dvd di Harry Potter, trovato a metà prezzo. Io adoro la saga della Rowling ed è stato bello guardarsi le trasposizioni cinematografiche della sua opera con calma, sul divano, col mio compagno, la gatta e i Lindor... No, come non detto, ribadisco che i Lindor se li è pappati lo gnomo!
  2. Un libretto di cucina thai, che rientra fra le mie preferite. Il curry di pollo con latte di cocco, lime e zenzero è uno dei miei cavalli di battaglia in cucina, perciò ho deciso di approfondire e sperimentare nuove ricette sul genere.
  3. Questo è stato proprio uno sfizio, ma non ho resistito. Sarebbe uno sketchbook, la cui copertina è lavorata con la foglia d'argento. Ora lo vorrei inaugurare, ma ho come la sensazione di non esserne degna... Mentre mi decido lui resta lì, a decorare il tavolino del soggiorno.

E ora vi mostro Lei. Il regalo che nomanondoveviperòammazzachefigatona, da parte del mio compagno.

Ve la presento, lei è la mia nuova Wacom Intuos Pro, per gli amici Molly. No, non è vero, ma sto veramente pensando di affibbiarle un nome, perché se lo merita. Lei e i suoi 2048 livelli di pressione {contro i 500 della mia vecchia}, la sua miriade di punte per la penna, il suo touchscreen...
Chiariamo, non sono una di quelle pensone che pensa che la qualità di un lavoro derivi dal costo del materiale per realizzarlo. Uno schizzo sul foglio della stampante fatto con una volgarissima Bic può valere infinitamente più di tante altre “opere d'arte professionali”. Detto ciò, questa tavoletta è semplicemente figosa. Non c'è paragone con la precedente, che ormai aveva i suoi begli anni. La naturalezza del tratto e del gesto sono veramente un'altra cosa.
Ora aspetto solo che arrivino il tempo e l'ispirazione per combinarci qualcosa che onori questo splendido regalo!

E voi cos'avete ricevuto di bello sotto l'albero?

Ricominciamo... Happy 2014!!!

L'angolo dei dolcetti, spudoratamente saccheggiato.
Rieccomi qua. Devo scusarmi per la mia ennesima sparizione... Purtroppo queste vacanze di Natale non sono state tra le più serene, a causa dei problemi di salute di persone a me molto care, capitati tutti nello stesso periodo.
Sono stata dentro e fuori dagli ospedali, sia di Vicenza che di Varese, per tanti giorni, mediamente 2 volte al giorno, per stare vicina come potevo ai miei cari. A casa mi affrettavo a pulire, preparare da mangiare e fare due coccole alla mia micetta: tempo ed energie da dedicare al blog proprio non ne ho avute. La sera ero così fusa che l'unica attività a cui riuscivo a dedicarmi con costanza era la visione di Once Upon a Time, serie TV che ho letteralmente divorato.
Ieri si è conclusa positivamente la fase più critica in ospedale, quindi, con un po' di respiro in più e parecchia tensione in meno, posso ora porgere a tutti voi i miei più sentiti auguri per un 2014 felice e sereno!

Voglio condividere un paio di buoni propositi. Quelli un po' più frivoli, per così dire: i più seri ve li risparmio!
  • Rendere il mio blog più bello, ricco e utile per chi mi legge: i tutorial andranno avanti!
  • Inaugurare quel benedetto shop su Etsy che ho già creato da mesi, ma dove ancora non ho caricato articoli.
  • Dedicare un po' di tempo allo studio della fotografia.
  • Fare un bel lavoro di decluttering nel mio appartamento: iniziamo ad essere sommersi dalle cose inutili!
  • Last but not least, la mia personalissima sfida in cucina: preparare dei macaron decenti!
Nei prossimi giorni vi mostrerò sia qualche regalo che ho ricevuto {da questo punto di vista è stato un Natale super ricco, non posso negarlo...} che un paio di commissioni portate a termine. Poi spero di riuscire a parlarvi dei due swap a cui avevo partecipato: quello con Tina di La muscetta della torre d'avorio, organizzato da Il filo pazzerello, e quello con La Vale... sempre che le Poste si sbrighino a consegnarmi il pacchetto! >.<'

E ora sono curiosa di sapere come avete trascorso le Feste e quali buoni propositi tenete in serbo per quest'anno!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...