Tanti 'GRAZIE' per voi!

Sono mesi che continuo a ribadire quanto questa esperienza di blogging mi stia arricchendo.
Nuove questioni da porsi, tante cose da imparare, molti progetti da imbastire {e, possibilmente, anche da portare a termine!}...
Ma la cosa più importante è il rapporto che si è venuto a creare con voi, che avete scelto di seguirmi in questo percorso.

Oggi voglio innanzitutto ringraziare due blogger specialissime, che nei giorni scorsi mi hanno allietata coi loro regalini.
grazie Vale e grazie Dani
La prima è La Vale. Sì, perché settimana scorsa mi è finalmente giunto proprio quel pacchetto dello swap natalizio, che temevamo fosse andato disperso! In realtà è successo che le è tornato indietro e lei è stata così gentile da rispedirmelo. Perciò ora posso dire di essere la fortunata proprietaria di un suo astuccetto cucito e tinto a mano {qui trovate il suo tutorial per realizzarlo e qui quello dedicato alla stoffa stampata} e di un paio di orecchini belli e portabilissimi, che indosso proprio in questo momento.

Poi ringrazio Daniela per il graditissimo pensiero ha deciso non solo di dedicarmi, ma anche di spedirmi, come ringraziamento per la mia piccola aggiunta al modello del suo blog. Mi ha davvero resa felice con questo gesto, anche perché ha dimostrato di ricordarsi quanto mi piacciono le fialette negli accessori; in più si tratta di una geniale idea di riciclo creativo, cosa che apprezzo sempre molto. Chi altri avrebbe mai potuto pensare che da una confezione di caffè potessero uscire tante farfalle d'oro e d'argento? :)

Voglio infine ringraziarvi per un traguardo che mai mi sarei sognata quando, quasi per gioco, decisi di aprire questo blog: il raggiungimento dei 200 follower tramite Google Friend Connect. Ai quali si sommano coloro che mi seguono da Bloglovin' e su Facebook... Insomma, vi sono grata per aver scelto di seguirmi!
Un 'grazie' aggiunto va a chi mi lascia un saluto anche quando non scrivo granché di utile o interessante, quando cerco una valvola di sfogo nella scrittura e nella condivisione...
Sappiate che faccio del mio meglio per passare a ricambiare le visite di chi a sua volta ha un blog: non sempre riesco in tempi brevi, ma prima o poi arrivo :)

Per festeggiare stavo pensando di organizzare un Blog Candy: una cosa in piccolo e senza grandi clausole per partecipare, ma con diverse scelte di premio per il vincitore. Che ne dite? Vi andrebbe di partecipare*?

*NB. Sono felicissima del fatto che nei commenti già in tante abbiate espresso interesse per questa iniziativa, quindi si farà! Comunque le iscrizioni per partecipare saranno da effettuarsi nel post dedicato, quando lo pubblicherò. Spero presto ;)

Come verificare il proprio blog su Pinterest

{Read in English...}
Come verificare il proprio blog su PINTEREST
Oggi parliamo ancora di social network. Pinterest offre grandi potenzialità a noi blogger: se non lo conoscete ancora, si tratta di un social che lavora per immagini, con delle bacheche a tema dove salvare i vostri “pin” preferiti. Basta farci un giro per capire come funziona... e per innamorarsene {attenzione: può causare dipendenza!}.

Una volta creato il nostro account, conviene fare la procedura per verificare il nostro blog. Questo procedimento serve a comunicare a Pinterest che il nostro sito “è nostro”, associandolo al profilo.

Per verificare la maggior parte delle piattaforme (Blogger, Wordpress, etc.) è sufficiente inserire un codice, una meta tag, nell'HTML del blog.
Vediamo, passo passo, come fare {io uso Pinterest in inglese, spero sia chiaro comunque}.

  1. Dal nostro profilo Pinterest, andiamo su Edit: si aprirà una finestra di dialogo coi nostri dati;
  2. Come verificare il proprio blog su PINTEREST
  3. copiamo e incolliamo l'URL del nostro blog nel campo Website, in fondo;
  4. a questo punto clicchiamo sul pulsante Verify;
  5. Come verificare il proprio blog su PINTEREST
  6. Pinterest genererà un codice, che dobbiamo selezionare e copiare;
  7. a questo punto apriamo una nuova scheda del browser, senza chiudere quella di Pinterest, e andiamo sul nostro interfaccia del blog per modificare l'HTML {su Blogger ci si arriva da Modello > Modifica HTML};
  8. cerchiamo il tag <head>;
  9. subito al di sotto di esso incolliamo il codice meta tag che avevamo copiato in precedenza;
  10. salviamo il modello;
  11. Come verificare il proprio blog su PINTEREST
  12. torniamo a Pinterest e clicchiamo dove ci viene richiesto per completare l'operazione.

Se tutto è andato bene, ora nella nostra pagina profilo dovremmo vedere l'URL del nostro blog così:
Come verificare il proprio blog su PINTEREST
Se mai un giorno decideste di cambiare URL, ad esempio perché avete acquistato un dominio {cosa che io sono in procinto di fare per questo spazio!}, sarà necessario ri-verificare il nuovo indirizzo, seguendo la stessa procedura e rimpiazzando il vecchio codice.

Sfortunatamente al momento Pinterest permette di verificare un solo sito/blog per account. Speriamo che questa cosa cambi!

PS. Se siete nuovi su Pinterest e avete un blog creativo italiano, vi consiglio d'iscrivervi alla Italian Crafty Community!
Questo è tutto: spero di esservi stata utile.
Alla prossima :)

EDIT: visto che in tante vi ponete la domanda nei commenti, rispondo. Che differenza c'è rispetto ad avere solo il link al blog non verificato?
Intanto, a livello di SEO (ottimizzazione del posizionamento sui motori di ricerca), questa operazione associa il vostro blog a questo vostro profilo.
Poi, se avete un'attività di vendita, verificare il blog non solo fornisce ulteriore credibilità agli occhi di chi cerca le immagini dei vostri articoli, ma permette di accedere alla funzione Pinterest Analytics, per monitorare il traffico alle vostre pagine Pinterest (un po' come avviene per Facebook).
Infine {quasi dimenticavo il motivo più importante!} verificare il blog è un prerequisito per accedere alla funzione Rich Pins, di cui scriverò più avanti...
Con questo post partecipo al Linky Party by Topogina:
Linky Party 2014

Il mio terzo, tranquillo giro ad Abilmente

Buongiorno e buon inizio settimana!
Questa volta sono più serena rispetto al lunedì precedente: con le scartoffie ho quasi finito, la mia casa è di nuovo abbastanza pulita dopo i lavori {e perfino leggermente più ordinata!} e la mia piccola Bailey è di nuovo in forma dopo l'intervento.
Colgo l'occasione per ringraziarvi per la vicinanza che mi avete espresso nei giorni scorsi, coi vostri commenti! Con qualcuna lo scambio di esperienze si è protratto anche via mail. Ringrazio in particolare Sabrina, che mi ha dato un ottimo consiglio per proteggere i punti sulla pancina di Bailey nel periodo in cui provava a morderseli. Ve ne parlerò in un altro post, sempre questa settimana, perché si tratta di un espediente che potrebbe tornare utile anche a qualcuno di voi in futuro...

Ma veniamo alla mia visita ad Abilmente di ieri.
Se la prima volta che ho partecipato mi ero lanciata "ignorantemente" sulle perle e la seconda avevo fatto una scorta vergognosa di minuteria, a questo giro la parola d'ordine era: risparmio. Sono riuscita abbastanza a moderarmi nonostante le tentazioni, anche se ho sforato i 20 euro che mi ero data di budget...
Contrariamente alle mie aspettative, non c'era la folla della volta precedente! Ho quindi potuto ammirare tutti gli espositori con calma, fare colazione e pausa pranzo al tavolino del bar e perfino concedermi un gelato artigianale delizioso: vaniglia e pera allo zenzero!

Ho notato che rispetto alle altre volte gli stand dedicati agli accessori per bijoux erano meno! Chissà come mai. Sicuramente questa volta lo spazio era in parte occupato dal cake design, che io non amo particolarmente, ma comunque due acquisti "dolciosi" li ho fatti:
Il mio terzo, tranquillo giro ad Abilmente
Una formina per biscotti a forma di gatto e un panetto di pasta di zucchero bianca, che vorrei provare a utilizzare per fare piccole decorazioni come alternativa alla glassa. Ci riuscirò? Ho avuto un'idea assurda? Chi vivrà vedrà.

Erano numerosissimi, invece, gli stand dedicati allo scrapbooking.
Gli acquisti "craftosi" che ho fatto sono stati questi:
Il mio terzo, tranquillo giro ad Abilmente
la fustellatrice per le tag, che addirittura ne fa 3! Sotto Natale mi ero amaramente pentita di non averla presa e quindi a questo giro dovevo assolutamente rimediare. Sono molto soddisfatta di quest'acquisto, tant'è che già ieri sera mi sono sbizzarrita con dei cartoncini double face, decorati su un lato e bianchi sull'altro.
Il mio terzo, tranquillo giro ad Abilmente
Poi ho preso un aggeggino per intagliare la pasta polimerica a forma di minuscolo fiore. In realtà mi sarebbe servito a forma di stella, ma era esaurito... Perciò sto pensando di modificare questo, appiattendo le punte del fiore con una pinzetta. Sperando di non far danni...
Infine, qualche supporto per creare delle spille. A cosa mi serviranno? Si tratta di un progetto che potrebbe interessare direttamente una di voi... Ma per ora posso dire solo: stay tuned ;)

Cantieri, interventi, preoccupazioni... e Abilmente 2014

Buongiorno! Pronti a incominciare questa settimana?
Io sinceramente così così: quella appena trascorsa è stata piuttosto pesante.

È iniziata pensando a preventivi e scartoffie burocratiche, faccende che mi stanno dando parecchia preoccupazione, ma con cui non ho intenzione di tediarvi oltre.

Mercoledì ci hanno installato i serramenti nuovi: quelli vecchi erano letteralmente marci e i vetri non si tenevano su! Il lavoro è stato fatto in giornata, ma tra il freddo preso {quando hanno smontato i vecchi infissi la casa è rimasta “scoperchiata” per ore} e le pulizie per gettare i calcinacci ed eliminare polvere e segatura da... ovunque... insomma, è stata una giornata faticosa. Anzi due, perché il giorno seguente si era ricreato nuovamente tanto sporco, nonostante le prime pulizie!
Il mio appartamento è composto da soggiorno, corridoio, cucina, camera da letto, studio, 2 bagni e balcone: per pulire tutto bene e a fondo {pavimenti, mobili, sanitari, etc.} mi ci vogliono circa 3 ore e mezza e ogni volta ne esco esausta. Magari sono lenta io: non sono una grande esperta di faccende domestiche... E ovviamente c'è stato il lavoro in mezzo a tutto questo.

La cosa positiva è che questi lavori mi hanno finalmente spinta a cominciare col decluttering! Già che gettavo i calcinacci, ho buttato anche tante cose vecchie, scadute, che non mi servivano più: andare a gettare la spazzatura era l'unica attività a cui ho potuto dedicarmi durante quell'intera giornata, quindi l'ho fatto. Anche se non ho ancora finito...

Il peggio, però, doveva venire nel weekend.

Bailey, raggiunti i 6 mesi e mezzo e non potendo farle fare i gattini {seppur a malincuore: ci sarebbe piaciuto}, era da sterilizzare e sabato l'abbiamo portata dal veterinario. Quando lui l'ha estratta dal trasportino per la collottola per farle l'anestesia lei ha dato di matto. Ha urlato, furiosamente, graffiando e soffiando. Poi ha pianto in una maniera straziante... Quando sono uscita dalla clinica mi sono letteralmente ceduti i nervi.
L'operazione di per sé è andata bene. Tornati a casa Bailey era ancora sedata {e anche vederla con gli occhi sbarrati e la lingua fra i denti per me è stato forte}, ma quando si è svegliata ha iniziato a barcollare in giro per casa, facendo pipì e vomitando spesso saliva. Mi si spezzava il cuore per lei e ancora adesso mi sento terribilmente in colpa per averle fatto questo. Pur essendo pienamente consapevole del fatto che questa operazione le risparmierà frustrazioni e insofferenze future...
Pipì e vomitini mi hanno nuovamente portata, ieri, a fare le pulizie di fino di tutta la casa. Per la terza volta in 5 giorni: sono stravolta!
Già ieri, comunque, Bailey stava molto meglio, pur piangendo se cercavamo di prenderla in braccio. Però adesso mangia, si arrampica, la mattina è venuta a farci le fusa sul letto... Oggi dovrei toglierle il cerotto dai punti sulla pancina e la cosa mi sta già angosciando. Avrei dovuto farlo ieri, a dirla tutta, ma l'idea che lei si tirasse un punto mi terrorizzava!

Comunque, non volevo scrivere questo post solo e unicamente per farvi fare scorta di ca...i miei.
abilmente primavera 2014
Il prossimo weekend, dal 20 al 23 febbraio, torna Abilmente a Vicenza. Io ci sarò, seppure a tasche praticamente vuote: lo shopping della volta precedente me lo posso scordare!
Ho già stampato la riduzione sull'ingresso: come ogni volta, basta compilare il form della registrazione coi propri dati, stampare la ricevuta e presentarla in cassa al momento dell'acquisto del biglietto.

Spero quindi che questo weekend, in mezzo a tante creazioni, ispirazioni e materiali meravigliosi, mi faccia dimenticare lo stress e le angosce di quello appena trascorso.
E voi, ci sarete ad Abilmente?

I preferiti di gennaio 2014

I preferiti di gennaio 2014
Con questo nuovo anno ho deciso {ma portato avanti in ritardissimo: sorry!!!} d'inaugurare una rubrica a cadenza mensile sulle cose che ho amato di più durante il mese appena trascorso. Voglio farlo per via di un semplice ragionamento: adoro leggere questo genere di post sui blog che seguo, quindi chissà, magari possono piacere anche a qualcun altro? :D
Orbene, iniziamo.
GRAFICA/ILLUSTRAZIONE
La prima opera featured in questa rubrica è la simpaticissima food blogger disegnata dalla mia adorata Simona di Io, Me & Design.
Simona ci ha anche raccontato il processo di realizzazione di questi suoi personaggi in stile vettoriale, utilizzando le cosiddette curve di Bezier in Photoshop, nei suoi video che trovate qui.
ACCESSORI
I preferiti di gennaio 2014
D'inverno non amo indossare bracciali veri e propri perché non mi piace quasi mai come “spuntano” dalla manica dei maglioni. Con questi elastici {sarebbero per i capelli, in teoria} è diverso e a gennaio li ho indossati pressoché quotidianamente in ufficio, senza che battessero contro la scrivania tutto il tempo, stando alla tastiera.
Questi vengono da Accessorize: purtroppo non so se si trovano ancora di questi colori, che io adoro perché si abbinano a tutto. In realtà recentemente ne ho visti di bellissimi su Etsy (ad esempio qui), ma sarebbe anche un bel progettino di DIY se si dispone di qualche banda elastica carina: guardate che bello questo tutorial!
MAKEUP/BEAUTY
Immagine presa da Google
Instant Anti-Age – Maybelline (colore Light)
Di solito evito di usare prodotti siliconici per la base viso, ma questo correttore sulla mia pelle fa miracoli! È la prima volta che un prodotto di questo tipo riesce a soddisfare le mie esigenze. Copre sia le occhiaie leggere che i brufoli che gli arrossamenti da irritazione. Lo ricomprerò sicuramente.
FOOD/DRINK
Fonte: cioccola-to.it
Baileys Chocolat Luxe
Questa edizione speciale del Baileys con cioccolata belga è qualcosa di super, iper godurioso ed è stato un sogno concedersene un bicchierino durante le fredde serate di gennaio {non tutte le sere, eh... non sono così alcolizzata!}.
Sono sicura che ne uscirebbero fuori anche dei dolci niente male...
BLOG
Il mio blog-rivelazione del mese trascorso è... OrdinataMente! Grazie ai consigli che Koko condivide con noi mi sto motivando all'idea d'iniziare seriamente col decluttering. Solo che di motivazione me ne serve ancora tanta XD
COLORI
Fonte: Design Seeds
Con gennaio è iniziato il 2014 {ma va?!} e per il 2014 Pantone ha già lanciato da un pezzo il colore dell'anno: il Radiant Orchid. Ecco allora una palette che lo racchiude, insieme alle soffici e golose tonalità di qualche macaron {che resta pur sempre la mia sfida culinaria dell'anno}.
MUSICA
Non sono un tipo da pop o da musica mainstream in genere, ma a volte a cena capita di girare canale su MTV Music. Per disperazione più che altro. Sarei sciocca e un tantinello ipocrita a non ammettere che, tra varie natiche vibranti e martelli lecca-lecca, lei, Lorde, mi ha colpita. Qualche giorno fa ha vinto due Grammy Awards, a 17 anni. E questo non l'ha ottenuto canticchiando con l'autotune di quant'è bello darla via come il pane, ma a suo modo, col suo stile e il suo carattere.
Magari non ascolterò i suoi album ogni giorno a ripetizione, però io questo lo apprezzo.
CITAZIONE
When you feel like quitting, remember why you started.
"Quando ti viene voglia di mollare, ricordati perché hai incominciato".

E per questo mese è tutto! Spero che questo genere di post possa piacervi e magari di avervi dato qualche spunto per... qualcosa.

Nuovo menù per Decoriciclo

Oggi vi parlo di una piccola commissione per il blog di Daniela: Decoriciclo.
Nuovo menù per Decoriciclo
Non si tratta tanto di un lavoro di grafica e design, quanto dell'implementazione di codice per avere una funzionalità aggiunta.
Sono felice di essere riuscita a soddisfare la richiesta di Daniela senza ricorrere a soluzioni più semplici da realizzare, ma decisamente più pesanti e un po' superate.

Ma di cosa si tratta?
Durante gli ultimi ritocchi che Daniela aveva effettuato sul suo blog, all'immagine dell'intestazione aveva aggiunto dei quadrati colorati coi nomi dei materiali delle sue creazioni {lei è un tipo davvero creativo ed eclettico!}. Qualcuno nei commenti le aveva domandato se fosse possibile aggiungere dei link a questi quadrati, così da condurre alle sue creazioni realizzate col relativo materiale. Anche a me sembrava un'ottima idea e così Daniela mi ha chiesto se volevo occuparmene. Ovvio che sì!

Ho deciso di ricreare questi quadretti senza ricorrere a immagini, soltanto con HTML e CSS: in questo modo le scritte sono più definite, ma soprattutto il caricamento della pagina pesa meno. Basti dire che ora l'immagine dell'header pesa 20 Kb in meno! Se vi sembra poco, forse non sapete che strazio sia navigare col 3G: ogni byte risparmiato è vitale...
Questo nuovo menù è responsivo: si dovrebbe visualizzare correttamente anche su mobile, ma qualora notaste anomalie nel suo comportamento da dispositivi con risoluzioni strane, vi chiederei cortesemente d'informarmi XD
Non sono una grande fan della visualizzazione per cellulari fornita da Blogger perché quando si tratta di personalizzarla non sempre capisco al volo dove mettere le mani, ma non mi andava di costringere Daniela a toglierla per semplificarmi la vita.

Ringrazio ancora Daniela per la fiducia accordatami per “pimpare” il suo blog e invito voi a passare da lei, perché Decoriciclo è un posto dove le idee creative abbondano!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...