Baratt-Away con Froda Creazioni + Grazie Pandora!

Salve a tutti e buon inizio settimana. Come prima cosa voglio ringraziare chi mi sta aiutando a fare il punto della situazione dopo il mio primo anno da blogger, in questo post. Mi state incoraggiando, spronando e dando consigli di cui sto prendendo nota. Grazie, grazie e ancora grazie!
Ma bando alle ciancie, parliamo di questo swap, anzi, di questo Baratt-Away, che ho avuto il piacere di fare con Grazia del blog Froda Creazioni. Sono stata davvero contenta quando mi ha estratta come vincitrice!

Grazia è una di quelle blogger con cui mi sono sentita in sintonia nell'istante in cui ho visitato il suo blog per la prima volta. È una crafter sopraffina che ama il Giappone, il genere fantasy, il cosplay, la cacchina Arale... Insomma, è perfetta XD
E poi è di Varese come me: chissà che un giorno non ci conosceremo di persona, in occasione di uno dei miei passaggi in zona...

Ecco il regalino che le ho inviato:
Baratt-Away con Froda Creazioni
Si tratta di un portachiavi, che ho cercato di personalizzare con quelli che pensavo fossero i colori preferiti di Grazia {e, da quel che mi ha detto, forse ci ho preso!}, una targhetta col nome, un gattino kawaii {come quello che avevo usato per la collanina Neko} e una fialetta piena di scintillanti cuoricini e fiorellini. Il tutto è legato a un cordino intrecciato in ecopelle bianca.

Il pacchetto di Grazia mi è pervenuto prima che a lei arrivasse il mio. Quando l'ho aperto... meraviglia! Ma non vi dico che ansia da prestazione... perché lei è stata bravissima e molto generosa. Guardate un po' qui...

Innanzitutto voglio soffermarmi su quello che Grazia ha realizzato con le sue mani:
Baratt-Away con Froda Creazioni
Un gattino amigurumi lilla!!! Vogliamo parlare di quant'è carino? Con quel faccino furbo, gli occhietti azzurri... Bailey gli fa la posta e devo sempre stare attenta, altrimenti me lo ruba e se lo porta via. Forse è gelosa perché lui ha il suo bel gomitolino >.<

Il resto dei regalini viene direttamente dal Giappone, dove Grazia è stata qualche mese fa: fortunella!!! Mi ha portato dei cartoncini bellissimi {la carta giapponese ha un fascino indescrivibile, secondo me}, una calamita a forma di ebi sushi fatta così bene che vien voglia di addentarla, due segnalibri magnetici davvero deliziosi e pratici... ma il pezzo forte sono stati i due Washi Tape. Finalmente l'occasione di provarli!
Baratt-Away con Froda Creazioni
Non ho resistito e così ho già fatto uso di uno dei due: vi mostrerò il risultato nel prossimo post.

Ringrazio di cuore Grazia per avermi omaggiata di tante meraviglie e per la gentilezza e la simpatia che mi dimostra sempre, anche in mezzo a mille cose da fare e progetti da ultimare. Passate da lei per vedere tutta l'originalità delle sue creazioni, che realizza anche su richiesta.
Qui trovate il suo post dedicato al nostro scambio.

Prima di chiudere, vi segnalo una bella iniziativa organizzata da Ivy e da Pandora: ogni mese sceglieranno un blog a testa fra quelli che partecipano e ne scriveranno una piccola recensione. Passate da loro se volete partecipare anche voi!
Ringrazio Pandora di Pandorodolcioso, che mi ha scelta come prima per il suo blog del mese. Mi ha persino rilasciato un attestato! XD
Ora aspetto con curiosità la recensione... È uscita anche la recensione, scritta dalla gentilissima Ivy! La trovate qui.
blog del mese by Pandora e Ivy
Alla prossima, col post dedicato ai Washi Tape.

Un anno di 'Tine the Lazy'. Cercasi consigli!

Primo compliblog di Tine
Il mio primo compliblog è passato da settimane. È tempo di fare un bilancio su com'è andato finora questo percorso. Quali obiettivi sento di aver centrato, quali progressi penso di aver compiuto... ma anche quali sono state le mie lacune.
Consiglierei a tutti i  blogger di fare questo bilancio, anche pubblicamente come mi accingo a fare io: può diventare un bel momento per confrontarsi!

Partiamo da quelli che per me sono stati dei successi, anche se c'è ampio spazio di miglioramento.
  • Al primo posto metto voi che mi leggete: è stato bellissimo instaurare un rapporto con tante persone gentili e creative! Alcune tra le mie commentatrici più fedeli sono blogger che seguivo con ammirazione già prima che decidessi di aprire il blog. Conoscerle meglio e sentirmi apprezzata da parte loro è stato emozionante!
  • Da totale neofita quale ero, sento di aver appreso molto sul mondo del blogging. Penso che il mio blog sia funzionale, che abbia {almeno quasi} tutti gli elementi necessari ad essere fruibile. Cerco sempre di trasmettere quello che imparo e il fatto che mi arrivino richieste d'aiuto e qualche collaborazione, quasi fossi una veterana, mi rende abbastanza orgogliosa!
  • Dopo il corso di web design avevo imparato tante nozioni, ma mi sentivo terribilmente incerta sul mio stile, che rischiava di prendere una piega forzata e troppo formale. Creare la grafica del mio blog, realizzando anche progetti per altre blogger, mi sta facendo capire quale impronta voglio dare ai miei lavori.
  • Ho cercato di selezionare meglio gli argomenti di cui parlare, anche se si tratta di un equilibrio precario, che forse un domani mi spingerà a creare un blog più orientato al web design e un altro dedicato all'handmade. Io amo condividere le cose che apprendo, ma se non mi ponessi dei freni rischierei di passare per una tuttologa presuntuosa...
  • Ho creato il blog gemello in versione inglese e credo che sia una buona soluzione per non tagliare fuori qualche lettore internazionale, anche se non ho molto tempo da dedicarci e di conseguenza devo selezionare i post che scelgo di tradurre.
  • Partecipare a swap con delle crafter talentuose mi sta servendo come palestra per quando mi deciderò, in un futuro, ad aprire il mio shop online. Creare per gli altri è diverso dal creare per sè stessi: bisogna imparare a metterci tutto un altro livello di attenzione, oltre a dover curare il packaging e organizzarsi con imballaggi e spedizioni.
  • Sono abbastanza soddisfatta delle mie pagine Facebook e Google+, perché stanno incrementando il traffico al blog.
Passiamo alle note dolenti, i punti su cui mi riprometto di lavorare per il prossimo futuro...
  • Acquistare un dominio! In realtà l'avrei già fatto se il sito da cui lo voglio comprare mi prendesse i dati della prepagata... In ogni caso lo implementerò a giorni: spero di non combinare pasticci e di non farvi perdere i feed!
  • Lavorare sulla versione mobile del blog. È paradossale il fatto che io raccomandi sempre di rendere i siti responsivi, ma proprio col mio non abbia ancora provveduto...
  • Migliorare nelle fotografie: sono ancora lontana dall'essere soddisfatta dei miei scatti.
  • Decidermi ad aprire i battenti degli shop. Voglio aprirne uno di bijoux, ma soprattutto uno di creazioni digitali {template per blog, icone, servizi...}. È un passo che mi spaventa da morire, ma voglio realizzare questo mio desiderio. Ovviamente il blog dovrà aiutarmi a supportare questi negozi virtuali!
  • Non ho mai voluto un blog asettico, impersonale o, peggio ancora, "falso"; tuttavia mi ero ripromessa di trasmettere positività in questo spazio. L'anno corrente per me è stato un po' difficile sotto diversi punti di vista e troppo spesso i miei problemi personali hanno fatto capolino nei post. Cercherò di evitare che questo accada ancora.
  • Utilizzare Pinterest e Instagram in modo più efficace per veicolare traffico al blog. E poi c'è Twitter, questo sconosciuto! Devo decidermi ad approdare anche lì.
Ora mi rivolgo a te.
A te che mi segui dagli inizi e che, per pura bontà, mi hai seguita nel mio percorso... ma anche a te che sei capitato qui per caso, adesso, e che per qualche motivo ti sei sorbito questo mappazzone.
A te che sei un esperto blogger/designer/coder/crafter... ma anche a te che nella vita fai tutt'altro.

Mi dai qualche suggerimento?

Va bene tutto: da una modifica all'aspetto del blog, a rubriche da scrivere, a errori da evitare... Qualsiasi consiglio è ben accetto, lo apprezzerei con tutto il cuore.

Per dimostrarvi il mio apprezzamento, voglio fare un piccolo regalo agli autori dei due commenti più "suggerimentosi". Scusate il neologismo.
Vi offro uno dei miei amuleti portafortuna, le collanine Sparkly Potion.
Primo compliblog di Tine. Premi per chi mi aiuta: le collanine Sparkly Potion
Non ci sarà un'estrazione random: sarò io a scegliere i due vincitori, purché residenti in Italia. Se avete preferenze, nel commento specificate se vi piace di più quella viola o quella dorata. Sceglierò a chi spedire i regalini dopo la mezzanotte del 10 luglio.
Ovviamente vorrei poter premiare tutti quelli che mi aiuteranno, ma sarebbe dura. Spero vada bene così :)
Vi lascio un bannerino, nel caso in cui foste così gentili da condividere la mia richiesta d'aiuto...
grab button for Tine the Lazy
<div class="tine-the-lazy-button" style="width: 200px; margin: 0 auto;">
<a href="http://tinethelazy.com/2014/06/primo-anno-cercasi-consigli.html" rel="nofollow" target="_blank">
<img src="http://1.bp.blogspot.com/-To-_i7b-RYE/U6wGjeWzV4I/AAAAAAAADCs/tyDSoltJYAQ/s1600/compliblog_tine_banner.jpg" alt="Tine the Lazy" width="200" height="123" />
</a>
</div>

Ringrazio da subito chi vorrà aiutarmi e festeggiare con me questo primo anno di blog.
A presto!
Linky Party C'e' Crisi

Un Giveaway e due Swap

Post velocissimo per segnalarvi un paio d'iniziative a cui partecipo.
Il primo è il giveaway de Il blog di Maryanne.
Sara festeggia i suoi 500 follower e al fortunato vincitore lascerà scegliere fra uno dei bei premi realizzati da lei.
Per partecipare c'è tempo fino al 7 luglio: fate ancora in tempo, se volete!

Durante lo scorso mese sono stata estratta come partecipante per due swap.
Quello con Grazia di Froda Creazioni è già quasi terminato e presto vi mostrerò i nostri regalini!
Infine c'è lo swap con Laura di Grani di Pepe, che è un po' più articolato e ci sto lavorando, ma spero di mostrarvi presto i risultati...

Come inserire la descrizione ai post su Blogger

{Read in English...}

Avete presente quando, cercando un post su Google o vedendolo condiviso su Facebook, leggiamo come descrizione dell'articolo qualcosa di generico sul blog da cui è stato tratto, o {peggio} parte del testo del primo commento? Confesso che succedeva anche coi miei post, tempo fa. Poi, per fortuna, mi sono corretta...
Come inserire la descrizione ai post su Blogger
Qualche giorno fa mi è stato chiesto come fare a inserire questa descrizione ai post su Blogger: condivido l'informazione anche coi voi perché in realtà è semplicissimo e se non lo sapevate... sapevatelo!
Come inserire la descrizione ai post su Blogger
Tutto quel che c'è da fare è compilare il campo "Descrizione della ricerca", nella barra laterale dell'editor dei post di Blogger, cliccando su "Completato" per confermare.

EDIT: Ho appreso dai vostri commenti che non tutti visualizzano il campo "Descrizione di ricerca" nell'editor dei post. Se questo fosse il vostro caso, forse non avete attive le meta description tag.
Provate, dalla pagina di amministrazione del blog di Blogger, ad andare su Impostazioni > Preferenze di ricerca e verificate di aver abilitato da qui le descrizioni di ricerca.
Se non le avevate attive, approfittatene per inserire una breve descrizione al vostro blog, contenente qualche parola chiave sugli argomenti di cui trattate {così come poi farete per i singoli post}. Questo passaggio è estremamente importante per un buon posizionamento sui motori di ricerca!
Come inserire la descrizione ai post su Blogger
Se neanche questo risolvesse il problema, forse state usando un modello a cui manca una parte di codice necessaria a inserire le meta description dall'editor.
Fate il backup del modello, poi andate su Modello > Modifica HTML e cercate il tag <head>. Subito al di sotto, incollate questo:
<b:if cond='data:blog.metaDescription'>
<meta expr:content='data:blog.metaDescription' itemprop='description'/>
</b:if>
Salvate e verificate se ora il campo "Descrizione della ricerca" compare nell'editor dei post.
Linky Party C'e' Crisi

Nuovo look di Facebook: qualche accorgimento + copertine creative

{Read in English...}

Dal 18 giugno le pagine fan di Facebook passeranno automaticamente al nuovo aspetto. Più compatto, con le notizie su un'unica colonna a destra e le informazioni a sinistra. Già da qualche settimana è possibile vedere in anteprima sulla propria pagina il nuovo look, in modo da testarlo.

A me piacciono tantissimo quelle immagini di copertina di Facebook che vengono “integrate” dalla foto profilo. Ci sono designer che ne fanno praticamente un'arte. Qui trovate alcuni esempi che per me sono assolutamente geniali!
esempi timeline creative
Alcuni esempi di timeline creative da Awwwards
Anch'io, nel mio piccolo, ho voluto creare la copertina integrata dalla foto profilo. Col vecchio look di Facebook, la mia pagina appariva così:
Nuovo look di Facebook: qualche accorgimento + copertine creative
Quando sono passata all'anteprima del nuovo aspetto... orrore! Ecco cos'era successo:
Nuovo look di Facebook: qualche accorgimento + copertine creative
Gli elementi sono stati spostati e alcuni pulsanti ora sono sovrapposti alla copertina stessa, coprendola. Sinceramente detesto il gradiente grigio in basso, non lo capisco proprio!
Comunque non serve storcere il naso: non potendo cambiare la grafica di Facebook {come di tutti gli altri social}, siamo noi che dobbiamo adattarci alle sue impostazioni nel modo migliore.

Le dimensioni di copertina e foto profilo sono rimaste inalterate e ve le riporto qui:
Nuovo look di Facebook: guida alle misure di cover e icona profilo
Quello che cambia è la {bruttissima} parte grigia, i pulsanti sovrapposti all'immagine a destra, il titolo della pagina a sinistra e l'immagine profilo che risulta spostata più in alto.

Ecco allora come ho risistemato la mia copertina e l'immagine profilo:
Nuovo look di Facebook: qualche accorgimento + copertine creative
Probabilmente più avanti rivisiterò tutto in maniera più radicale, ma adesso la mia prerogativa era che tutto funzionasse come prima. Una volta soddisfatta del risultato, ho fatto in modo che il nuovo look della pagina fosse visibile a tutti.

Consiglio anche voi di dare un'occhiata a come apparirà la vostra pagina fan prima dell'implementazione forzata, soprattutto se avete parti scritte nella vostra immagine di copertina, che rischiano di venir coperte dai pulsanti.

E a voi piace il nuovo look di Facebook? Cosa ne pensate dell'uso creativo di copertine e foto profilo? Piacerebbe anche a voi, per la vostra pagina?

NB: C'è da dire che l'app di Facebook, sui vari smartphone e tablet, posiziona gli elementi in modo abbastanza imprevedibile. Purtroppo il gioco degli incastri salta inesorabilmente Sappiamo, comunque, che la foto profilo viene posizionata a sinistra...
Poco fa ho provato a posizionare la parte scritta della mia copertina sulla destra, ma parte di essa veniva tagliata anche così. Devo trovare una soluzione più soddisfacente!

Linky Party C'e' Crisi

Il mio Swap... con Fabiola

Tine the Lazy
Buongiorno! Questo post era in programma per ieri, ma, vista l'installazione della nuova linea ADSL con fibra, ho dovuto rimandare {caspita, per ora sembra una bomba! Ammetto che in principio ero scettica}.

Prima di passare al sodo, vi racconto un paio di novità.
  • 4 giorni fa il mio blog ha compiuto un anno... e manco me ne sono accorta, se non ieri! Sarà il caso di tirare qualche somma in un prossimo post. Magari, se ne avrete voglia, potreste darmi qualche consiglio...
  • Oggi, invece, è l'ottavo anniversario mio e di Emanuele, il mio compagno. Per l'occasione stasera mi porterà a cena nel nostro ristorante preferito. YEAH! E non ho neanche dovuto chiederglielo io! ;D
  • Infine, sto per iniziare una nuova cura per mettere in riga il mio sistema immunitario impazzito. Questa terapia è stata prescritta a mio fratello {che soffre dei miei stessi disturbi ereditari} da un immunologo molto competente e prevede antistaminici a gogo, integratori probiotici e svariate creme. Ma soprattutto, una dieta che esclude kiwi, pomodoro, tonno, cioccolato e fragole... A parte il kiwi, si tratta di alimenti che adoro, perciò pensatemi molto intensamente ogni volta che mangerete fragole intrise di cioccolato fondente dopo una bella pasta con la pummarola T_T
    Scherzi a parte, se questi sacrifizi contribuiranno a farmi stare anche solo un po' meglio, ben vengano.
Ma bando alle ciancie, vediamo di chi vi parlo oggi.

Fabiola, alias Pinkg, è una delle blogger che ho avuto il piacere di conoscere da relativamente poco. Più che altro, in un periodo in cui di tempo da dedicare al blogging ne ho avuto poco. Come ho scritto anche a lei nel biglietto che accompagnava il suo regalo, spero di rimediare perché lei è una persona adorabile, gentile e generosa e tutto questo traspare nei suoi post.

Ecco il mio pensiero per Fabiola...
Il mio Swap... con Fabiola
Un bracciale intrecciato con perline, pietra dura e un charm argentato.

Da parte sua, invece, ho ricevuto un enorme paccone... Al suo interno c'erano davvero tante cose!
Ecco una panoramica...
Il mio Swap... con Fabiola
Un porta oggetti in legno, che ha già raccolto buona parte del clutter del mio bagno.
Due bicchieri di plastica colorati.
Una collana intrecciata... che non mi dispiace neanche come bandana.
Un portachiavi a catenella, perfetto per non perdere le chiavi in giro come mio solito ;D
E infine, due smalti... Il tocco di classe è che riprendono i colori del mio blog! Queste sono le attenzioni che più apprezzo in un dono, sempre.

Grazie Fabiola! È stato davvero un piacere swappare con te!
Trovate il suo dolcissimo post in merito al nostro scambio qui.

Il terzo e ultimo resoconto swapposo verrà pubblicato quando riceverò risposta dalla mia controparte... cioè molto presto, spero.

Alla prossima!

Il mio Swap... con Desy

Tine the Lazy
Eccoci giunti al momento di tirare le somme sul primo swap che ho organizzato, in occasione del superamento dei 200 follower da GFC, nonché del mio compleanno.
Dico subito che in generale si è trattato di una bella esperienza, che riproporrei volentieri in futuro.

Il primo scambio di cui vi parlo è quello avvenuto fra me e Desy de Il filo pazzerello.
Desy è una blogger fantastica: simpatica, brava, creativa e con stile da vendere. Ciò che mi colpisce maggiormente è la sua capacità di conferire a una tecnica come quella del punto a croce, che qualche tempo fa consideravo un hobby “da zietta”, un gusto fresco e moderno. Ha un bellissimo Etsy shop, dove, oltre alle sue creazioni, potete trovare un assortimento di washi tape, baker's twine e altro materiale creativo.

Ecco cosa le ho spedito io:
Il mio Swap... con Desy
La foto è di Desy: le mie erano venute male e purtroppo me ne sono accorta dopo la spedizione -.-
Una collanina in bronzo con inserti di perline. Per ciondolo ho usato una fialetta piena di stelline che ho fatto con la pasta polimerica.

Ed ecco il regalo di Desy:
Il mio Swap... con Desy
Un golosissimo segnalibro a punto a croce, bordato col mio amato verde menta e arricchito da un fiocchetto a pois! Non è una meraviglia?

Se volete leggere il suo post in merito allo scambio, lo trovate qui.

Ringrazio ancora Desy per aver partecipato al mio swap e per essere la dolcissima blogger che è.
Alla prossima, con la prossima partecipante!

I preferiti di maggio 2014

Tine the Lazy: I preferiti di maggio 2014
Prima di cominciare col fatidico post dei preferiti del mese, sono doverose delle scuse in merito alla mia ennesima sparizione, nonostante di idee e di post ne avessi a bizzeffe.
Purtroppo la moltitudine di cose che ho da fare si sta sposando male con le mie energie e la mia salute: sto affrontando, per la seconda volta quest'anno, una forte ondata di crisi allergiche, che mi mettono letteralmente al tappeto. Alzarsi al mattino è faticoso e doloroso, ho sempre freddo, esco di casa malvolentieri perché mi trovo a disagio per la mia condizione. Scrivo questo perché ci tengo che sappiate che vi è un motivo fin troppo concreto dietro alla mia scarsa presenza, che prescinde dalla mia volontà.
Non vi nascondo, comunque, di aver ricevuto delusioni anche come blogger e blog designer: di sicuro questo non ha contribuito a darmi motivazione per trovare il tempo e la forza di scrivere nuovi post. So che i periodi “così” capitano inevitabilmente, perciò ora si cerca di ripartire.
In questi giorni mi sento leggermente meglio e ne sto approfittando per portare avanti diverse faccende inerenti il blog, ma non solo. I prossimi post saranno dedicati agli esiti dello swap che avevo organizzato ad aprile.
Ma ora, veniamo ai preferiti di maggio.
GRAFICA/ILLUSTRAZIONE
Immagine tratta dal sito di Lumina.
Non trovate meraviglioso il fatto che oggi tante belle idee, a cui gli investitori “tradizionali” non darebbero mai fiducia, possano comunque prender vita? Tutto grazie alla generosità e all'entusiasmo dei sostenitori in Rete. In altre parole, grazie al crowdfunding.
Lumina è un progetto made in Italy, che si sta concretizzando grazie al sostegno di chi ha creduto nella bravura dei suoi autori, Linda Cavallini e Emanuele Tenderini.
Ammetto che era diverso tempo che non rimanevo così colpita da un fumetto, sia come genere che come stile: moderno, armonioso e accattivante, un perfetto manga occidentale. Per me è stata una bella scoperta, anche se molto recente. Se siete amanti del genere, vi consiglio vivamente di darci una sbirciatina!
ACCESSORI
Tine the Lazy: I preferiti di maggio 2014 - Anello freccia
Piccolo effetto collaterale di un raro giro a negozi: l'anello a freccia! Niente di che: temo che non sia neanche di metallo all'interno e questo color oro non mi fa impazzire, ma per il momento mi accontento... Un giorno ne cercherò uno "come si deve", possibilmente fatto a mano.
MAKEUP/BEAUTY
Immagine tratta da Google
Long Lasting Lipstick - Essence (colore 01 Coral Calling)
Stesso giro a negozi, stesso negozio dell'anello, ho comprato il primo rossetto dopo qualcosa come 6-7 anni {forse ho già scritto che li porto difficilmente}. È di un bellissimo color corallo, ma non un corallo aggressivo: è molto naturale e ha una buona durata. Spero di usarlo spessissimo quest'estate!
FOOD/DRINK
Foto tratta dal blog Un'americana in cucina
La mia ricetta “sbav” del mese è il pulled pork {sorry vegetariani}: uno street food tipico americano, che non pensavo si potesse riprodurre a casa perché richiede una cottura lentissima. Invece, grazie alla ricetta di Un'americana in cucina, ho sperimentato questa goduria cucinandola nel mio forno, accompagnata da una salsa barbecue sempre fatta in casa e che da tempo continuo a cercare di perfezionare, bella piccante e affumicata.
Unica nota: non ho cucinato una spalla intera perché serve 10 persone, perciò ne ho comprata una grossa fetta e l'ho tenuta un paio d'ore in meno di quanto riportato nella ricetta.
BLOG
La gatta col piatto che scotta è per me una scoperta recentissima. Un food blog narrato e delizioso: a me è bastato vedere l'illustrazione della micetta con la crostata per insta-iscrivermi nei lettori fissi!
COLORI
Immagine tratta da Pinterest
Un'altra bella sferzata di colori primaverili, di tendenza e vitaminici per ricaricarsi un po'!
MUSICA
Durante un weekend con amici è spuntato fuori questo pezzo dei Radiohead che non conoscevo. La musica è la versione "reversed", di un'altro loro pezzo e anche il cantato è stato riprodotto al contrario. Il risultato mette i brividi. Se però si preferisce qualcosa di meno inquieto, anche la versione live è bellissima.
CITAZIONE

E questo è tutto. Prometto che questo mese sarò più presente e spero anche più motivata.
A presto!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...