Tanta roba, troppa roba. Il mio shopping ad Abilmente

Potevo perdermelo? Ovviamente no. Per fortuna pare che io sia guarita: ho finito il ciclo di antibiotici, i linfonodi sul collo ora sono appena percettibili, l'abrasione si è rimarginata, lasciando una cicatrice che presto andrà via. O che forse rimarrà. Sinceramente non lo so, ma in ogni caso sono felice di essermi lasciata questa situazione alle spalle. Perciò, forte della mia ritrovata salute, domenica sono andata in fiera ad Abilmente.
Mi sarebbe tanto piaciuto incontrare alcune di voi, peccato che anche questa volta non sia riuscita a organizzarmi con sufficiente preavviso! Chissà se per marzo ci riuscirò, sarebbe davvero bello... Mi piacerebbe anche seguire qualche workshop, anziché limitarmi al solito shopping.
A proposito di shopping... sono stata pessima! E ora vi mostro il perché...
Tanta roba, troppa roba. Il mio shopping ad Abilmente
Con questo, credo di aver fatto scorta a vita di anellini, chiodini e schiaccini. Perlomeno di sicuro per quelli argentati e bronzei, che sono quelli che uso maggiormente, mentre per il comparto rame, canna di fucile, dorato e ottone... ora come ora preferisco non pensarci...
Ho preso anche i gancini con l'estremità a vite, utilissimi da inserire nei charms di pasta polimerica, che per la prima volta ho trovato anche in versione dorata.
Forse ho esagerato, ma dovete capirmi: mi è capitato tantissime volte di avere un bel progetto per un qualche bijoux, usando la pasta polimerica, la shrink plastic o perle e charms particolari... per poi, al momento dell'assemblaggio, rendermi conto di non avere sufficiente minuteria, o di non avere quella adatta! Da qui nascono le mie manie di shopping compulsivo su questo genere di articoli. Capitano solo a me queste cose?
Ci tengo anche a dire che ho trovato questo stand dove veniva specificato esplicitamente che la loro minuteria è priva di nichel: sembra una cosa ovvia, in realtà non lo è. E siccome sempre più di frequente ho a che fare con persone che non possono indossare bigiotteria "sospetta" perché hanno delle brutte reazioni al nichel, sto cercando di pararmi il didietro prendere precauzioni in questo senso quando faccio gioielli.
Tanta roba, troppa roba. Il mio shopping ad Abilmente
Qui c'era un acquisto obbligato: il mio tipo preferito di catenina, che non è così facilmente reperibile. Si tratta di un tipo di catena "a palline" molto piccole e diamantate, che riflettono la luce e brillano in modo davvero magnifico. Ho comprato cinque metri di quella argentata e so già che li vaporizzerò nell'arco di qualche creazione.
Ho preso anche una catenina, sempre a palline, color verde smeraldo, per creare una qualche nuova versione di queste.
Poi ecco altre basi per spille, visto che da mesi ho questo progetto per utilizzarle. Prima o poi dovrò anche riuscire a portarlo avanti...
Altro acquisto che era proprio un must, la colla per bigiotteria. Questa marca mi era stata esplicitamente consigliata... solo che non ricordo da chi... In ogni caso, non vedo l'ora di metterla alla prova!
Infine, qualche mini tazzina, piattino, mug e teiera di ceramica bianca. Vorrei decorarle con gli Sharpie (o qualcosa di simile) e inserirle in qualche creazione con la pasta polimerica.
Tanta roba, troppa roba. Il mio shopping ad Abilmente
Passiamo al comparto packaging.
Non potevo resistere alle mollettine decorate, visto che le uso tantissimo per fare i miei pacchetti! Azzurre sono proprio carine, ma visto che Natale si avvicina le ho prese anche rosse.
Ho preso anche i miei primi fili stile Baker's Twine, in varie colorazioni.
Non sono riuscita a resistere neanche di fronte a questo washi tape a righine verdi e a questi fabric tape, uno verde a pois bianchi e l'altro {il mio preferito} bianco con piccole fantasie triangolari colorate. Le fantasie geometriche pian pianino stanno facendo breccia nel mio cuore...
Poi ecco le forbici zigrinate "effetto scallop", come le chiamo io. Le avevo viste usare da Sabrina e me n'ero innamorata: dovevo cercarle! È stata dura, ma le ho trovate a buon prezzo.
Infine, qualche "innocente" sacchetto trasparente per confezionare i gioielli.
Tanta roba, troppa roba. Il mio shopping ad Abilmente
Questi invece sono stati sfizi in senso stretto, a uso personale.
Due braccialetti in ecopelle intrecciata (erano 2 al prezzo di 1!) che intendo indossare così come sono. Dulcis in fundo, questo paio di forbicine color menta a pois. Oggettivamente, come potevo resistere?!

Spero che i miei acquisti vi siano piaciuti, anche se merito una bella tirata d'orecchie...
E voi siete state ad Abilmente? Se sì e se avete scritto un post in proposito, lasciatemi un link che passo a sbirciare! :)

PS. Volevo anche dire che dopo il mio periodo di convalescenza mi si è accumulata una montagna di lavoro arretrato di ogni sorta. Sto facendo del mio meglio per mettermi in pari, perciò se ancora aspettate una mail o un messaggio da parte mia vi chiedo scusa e vi prometto di rispondere al più presto.
Ho anche due tutorial da pubblicare il prima possibile: lo so, non me ne sono affatto dimenticata! Spero di pubblicarne almeno uno entro questa settimana...
Linky Party C'e' Crisi

Piccoli nastri d'ispirazione autunnale {gratuiti}

{Read in English...}
Piccoli nastri d'ispirazione autunnale gratuiti
Come preannunciato, ecco un piccolo regalo che dedico a chi, con tanta pazienza, si è sorbito i miei sfoghi dei giorni passati. Si tratta di un pensierino, niente di più, ma magari può tornare utile a qualcuno che ha voglia di regalare un tocco autunnale al suo blog.
Ecco allora qualche bannerino "a nastro" che può essere utilizzato come base per i titoli dei vostri gadget nelle barre laterali.

Un modo di utilizzarli è quello di scriverci sopra con un qualsiasi programmino di grafica, per poi inserirli come gadget html/javascript all'interno del vostro layout.
C'è anche un altro modo, più corretto ed elegante, per fare ciò, utilizzando immagini come queste come sfondo per i titoli inseriti direttamente dall'editor del layout: non so se mi sono spiegata bene ma non preoccupatevi, questo sarà l'argomento del mio prossimo tutorial...

Ho scelto 6 colori, modificando quelli di alcune palette trovate in giro per il web: amo questi toni per l'autunno!


Nella cartella condivisa troverete una versione più grande {larga 250px} e una più piccola {larga 200px}, che potete sfruttare a piacimento a seconda della dimensione della vostra sidebar.
Naturalmente potete usare questi bannerini per qualsiasi altro progetto vi frulli per la testa...

Spero di avervi fatto cosa gradita, anche se piccola.

E ora vi chiedo qualche curiosità: vi piace personalizzare il vostro blog, a seconda della stagione, con qualche piccolo ritocco?
Pensereste mai di adottare addirittura un layout stagionale per una qualche occasione?
Oppure, viceversa, temete che così facendo la vostra identità diventi confusa?

Linky Party C'e' Crisi

Aggiornamento

Sto cercando di evitare di scrivere post personali. Mi sono pentita di essermi sfogata nel post precedente già subito dopo la sua pubblicazione, ma ormai il danno era fatto. Devo comunque ringraziare, davvero di cuore, chi si è preoccupato per me e mi ha lasciato un commento incoraggiante e/o mi ha contattata via mail.

Insomma, no, non ho il cancro.
Ho avuto la conferma definitiva solo l'altroieri, con l'esito dell'ecografia ai linfonodi. Quel che ho è un'infezione. Bruttina e senza una chiara origine, ma già l'aver escluso le ipotesi peggiori mi ha fatto sentire molto meglio.
Ora vi direte: "Possibile che fra tutte le cause dovevi pensare proprio alla leucemia?!"
Anch'io mi sono sentita ridicola quando l'ho pensato. So di essere ipocondriaca e di aver guardato troppi medical drama.
Quando sono stata visitata da una dottoressa, visto che c'erano poche risposte e tante analisi da fare, le ho domandato se quantomeno poteva rassicurarmi sul fronte leucemia. E... no, non mi ha affatto rassicurata. Ha balbettato che non si poteva dire a quel punto. Ho avuto l'impressione di averle rivolto una domanda estremamente scomoda.
Ho trascorso una settimana con quel dubbio, senza riuscire a concentrarmi su nulla. Sono rimasta indietro con tutti i miei progetti: ogni volta che mi mettevo al pc non riuscivo a pensare.

Visto che le cose spiacevoli non vengono mai sole, a questa preoccupazione si è aggiunto l'incidente che ha avuto il mio compagno. Per fortuna lui sta bene e aveva ragione al 100%.
Chi gli ha praticamente sfondato il cofano in retromarcia non voleva ricorrere all'assicurazione; poi però non voleva neanche pagargli i danni perché "non è possibile che sia così tanto". Alla fine abbiamo mandato comunque le carte in assicurazione: questo è il primo incidente che ci coinvolge e per fortuna abbiamo scoperto in tempo che c'è un periodo ristrettissimo per poter dichiarare un sinistro. Se non avessimo riletto il contratto e avessimo aspettato i comodi di questa persona, sarebbe stata dura. Per fortuna alla fine anche questo signore ha dovuto ammettere che questa era l'unica soluzione praticabile.

Altro giro altro regalo, abbiamo scoperto di avere un anziano vicino che cerca di farci rimuovere le bici dal cortile, chiedendo in giro di fondere i catenacci col flessibile. Una bici ci è già sparita così, quella migliore ovviamente. Noi abbiamo tutto il diritto di tenere le nostre bici dove sono, dove non intralciano minimamente. Stanno fuori perché non abbiamo il garage.

Dopo questo quadro delle ultime due settimane, spero possiate capirmi quando dico che l'unica cosa che ho cercato di fare è stata distrarmi. E devo ammettere che per qualche ora al giorno ci sono riuscita...
screenshot from WoD beta, Shadowmoon Valley
Screenshot tratto dalla beta di WoD.
Warlords of Draenor
e World of Warcraft sono marchi registrati appartenenti a Blizzard Entertainment, Inc.
Un'amica mi ha passato un accesso per la beta di Warlords of Draenor. Avevo smesso di giocare a WoW più di due anni fa per diversi motivi, uno dei quali era che per me rappresentava una distrazione eccessiva. E in questo caso mi è stato di grandissimo aiuto: è stato bello tornare a salutare quel mondo a me tanto caro {con una grafica nettamente migliorata} e rivedere Tine, la mia Tine.
Se vi state domandando di cosa parlo e siete curiosi, trovate una spiegazione qui.

Cercando di tirare le somme del periodo in maniera costruttiva, in questi giorni ho imparato che:

  1. è meglio non chiedere rassicurazioni ai medici, se non sono loro i primi a fornircele;
  2. posso affrontare un prelievo di sangue senza svenire, a patto che sia sdraiata, non guardi e qualcuno mi tenga la manina;
  3. tenere medicata una ferita infetta comporta un insieme di passaggi tedioso, ma che va svolto in maniera religiosa;
  4. attenzione a essere buoni e comprensivi quando si rischia di dover pagare per il torto altrui;
  5. gli anziani con un passatempo costruttivo {che sia le bocce, le partite a ramino, l'osservazione dei cantieri...} sono degni di grande rispetto. Purtroppo ci sono anche signori che hanno l'hobby di fare polemica e di danneggiare la proprietà altrui senza motivo. E qui torniamo al punto 4;
  6. ho una gran voglia di tornare a giocare a WoW: forse nei prossimi mesi rinnoverò l'abbonamento. Ma lo farò solo quando saprò di poterci dedicare qualche ora a settimana senza compromettere progetti più importanti.

Ora che sono un po' più serena devo recuperare il tempo perso coi lavori in corso.
Domani vi aspetto con un piccolo regalo, così che magari possiate perdonarmi per questa interessantissima lettura!...

PS. Mi permetto di aggiungere che ieri mi si è smagnetizzato il bancomat!... Ok, basta così.

I preferiti di settembre '14

I preferiti di settembre '14
Dopo le mini-vacanze in ritardo, un weekend a Caorle, settembre per me è stato un mese di studio, accompagnato da qualche commissione {alcune delle quali vi ho già mostrato} di blog, ma anche web design e grafica varia.
L'autunno qui ha bussato alla porta dolcemente, regalandoci giornate fresche e soleggiate, con una lieve brezza che ha fatto cadere e danzare le prime foglie. Da questo pensierino stile quarta elementare avrete intuito che ho una gran voglia di autunno, sotto ogni punto di vista.

Settembre per me non si è chiuso nel migliore dei modi.
Qualche giorno fa ho iniziato a sentirmi poco bene. Oggi ho fatto le analisi del sangue, alla ricerca di... un po' di tutto. Lunedì invece mi aspetta un'ecografia ai linfonodi. Questo forse vi ha dato un indizio su dove possono cadere le mie più profonde paure da ipocondriaca cronica, sulle quali il mio medico non ha saputo, nè voluto, rassicurarmi. Dico solo che iniziano con "l" e finiscono con "eucemia".
Scrivo ciò perché come al solito non riesco a temermi dentro questo genere di paure: in molti invece hanno la reazione opposta. Li invidio perché almeno loro non fanno preoccupare le persone care, mentre io come prima cosa ho dovuto telefonare alla mamma.
Sono pessima, lo so, e in medicina tendo a vedere prima le zebre e poi i cavalli.

Approfitto di questo solito appuntamento per distrarmi con le cose che mi è piaciuto usare, scoprire e gustare nell'arco dello scorso mese. Spero piacciano anche a voi!
In serata, invece, mi riservo di completare la bozza per il blog di una blogger speciale. Una che se vedesse in che stato versa la mia casa oggi si metterebbe le mani fra i capelli. Ma di chi parlerò mai?!

GRAFICA/ILLUSTRAZIONE
Di quest'artista vi lascio solo il link senza immagini per motivi di copyright, ma passate a dare un occhio: ne vale la pena.
Anna Deegan è un'illustratrice irlandese specializzata in coloratissimi pattern, dove s'incontrano fiori, animali... Una vera gioia per gli occhi. Vi lascio un riferimento anche al suo shop su Society6, perché i suoi articoli meritano... e il Natale si avvicina... hurr hurr...
ACCESSORI
I preferiti di settembre '14
Nei giorni scorsi ho avuto il piacere di conoscere di persona Anna di Tulimami, che si è rivelata una persona ancor più fantastica di quanto pensassi. Nel suo laboratorio colmo di meraviglie abbiamo chiacchierato davanti a una tazza di tè, ci siamo confrontate sulle nostre creazioni e sulle nostre vicissitudini come lavoratrici autonome e... insomma, per me è stata una bellissma esperienza, che spero di replicare presto! Ma voi l'avete fatto il tour virtuale del Tulilab, vero?
L'accessorio di cui vi parlo è proprio una creazione di Anna: un bel micetto ripieno di noccioli di ciliegio, pronto a trasformarsi in uno scaldino dopo un paio di minuti nel microonde. Era da tanto che ne volevo uno!
MAKEUP/BEAUTY
Pupa Vamp Cream Eyeshadow, collezione Princess, colore 001 Shiny Mauve
Immagina tratta dal web.
Pupa Vamp Cream Eyeshadow, collezione Princess, colore 001 Shiny Mauve
Questo è un prodotto che avevo accantonato, ma che ho riscoperto e riapprezzato di recente. Si tratta di un ombretto in crema della Pupa, purtroppo facente parte dell'edizione limitata del Natale scorso. Che, per quanto un po' troppo sdolcinata per come si presentava, conteneva tutta una serie di colori e finish a mio gusto davvero belli.
Quest'ombretto ha uno splendido colore marrone rosato con satinature malva e qualche micro glitter argentato. Esalta magnificamente gli occhi verdi, ma credo che doni veramente a tutte. La texture è ottima: si stende benissimo e dura, anche se, almeno sulla mia palpebra, non si può mettere con la cazzuola facendo uno strato unico e se si pensa d'indossarlo da mattina a sera è meglio fissarlo con un ombretto in polvere. Altrimenti qualche pieghetta la segna.
Ultimamente l'ho sfruttato anche come eyeliner, per un trucco brillante ma molto discreto.
Chissà se riproporranno questo colore nella collezione permanente, comunque l'ultima volta che sono stata da Coin ho visto una tonalità che me l'ha ricordato: è la numero 400, Quartz.
FOOD/DRINK
bigoli al ragù d'anatra
Foto tratta da Chefchezvous
Con l'arrivo dell'autunno torna la voglia di preparare qualche piatto più sostanzioso. Da brava vicentina d'adozione, vado matta per il piatto tipico {niente battute sui gatti please, sono stanca di sentirle...}: i bigoli col ragù d'anatra. Credo che ognuno abbia la propria ricetta, contenente qualche piccola variante. Io infatti ho la mia: non uso aglio, sfumo col marsala, aromatizzo con chiodi di garofano e timo fresco del mio terrazzo.
L'altroieri l'ho preparato per mio papà, che è venuto a trovarmi da Varese.
BLOG
Sweet Dirty Life
Oggi vi segnalo un blog carinissimo, nato da qualche mese. Ben curato ed eclettico come piace a me, la sua curatrice propone sempre tanti begli spunti di handmade e non solo. Nicoletta è una tipa molto rock. Passate da lei, mi raccomando!
COLORI
color palette from In Color Balance
Fonte: In Color Balance
L'autunno per me è anche mele e torte fragranti che profumano di cannella. Ecco quindi una foto da cui è stata estrapolata la palette perfetta!
MUSICA
Oh yea, baby! Un po' di stile Seventies {anche e soprattutto nell'editing del video!} mi mette sempre di buon umore.
Questo pezzo di Bruno Mars è dell'anno scorso. Certo che io con la musica non so proprio stare al passo coi tempi... Pazienza...
CITAZIONE
Harry Potter quote
Immagine tratta da

Ci leggiamo presto!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...